in

Ajax, incubo Covid: in 17 contro il Midtjylland

Udinese, Marino pesca dall'Ajax: in arrivo un giovane talento
Sven Botman, difensore dell'Ajax di proprietà dell'Herenveen

Il Covid sta impattando enormemente anche sul calcio. Lo sa bene la Lazio che, in occasione della sfida di Champions League contro il Bruges, si è dovuta presentare con 18 giocatori di cui 6 presi direttamente dalla Primavera. Ed ora è l’Ajax che sta attraversando l’incubo Covid: nella trasferta contro il Midtjylland, valevole per la terza giornata del gruppo D, il tecnico Erik Ten Hag potrà contare su soli 17 elementi. Secondo il “De Telegraf” gli indisponibili sarebbero ben 11 tra cui figurerebbero le assenze di Dusan Tadic e Davy Klassen.

Si aspettano le risposte del secondo giro di tamponi mentre l’Ajax non ha ancora rilasciato nessuna dichiarazione ufficiale in merito. I lancieri cercano la prima vittoria nella massima competizione europea: sconfitta interna con il Liverpool e pareggio con i bergamaschi. Il solo punto conquistato finora sta però rendendo il passaggio del turno sempre più difficile. La situazione legata al virus rende il match ancor più delicato ma gli olandesi devono trovare la stessa forza con la quale stanno dominando in campionato.

La formazione di Amsterdam con i possibili 3 punti guadagnati potrebbe agganciare l’Atalanta che, in questa giornata, deve affrontare la capolista Liverpool. Il Coronavirus sta cambiando molto il calcio: i tifosi non possono più andare allo stadio a sostenere le proprie squadre e nel silenzio delle arene vuote si possono sentire le indicazioni degli allenatori. Inoltre le squadre devono far fronte alle assenze per positività che anche in inizio di stagione le stanno privando dei migliori campioni. Le regole Uefa sono chiare: solo se non si riesce a raggiungere il numero minimo di 13 giocatori non si gioca.

Con un comunicato ufficiale, la società ha delineato i convocati per l’impegno europeo: Kjell Scherpen, Perr Schuurs, Noussair Mazraoui, Daley Blind, Lisandro Martínez, Nicolás Tagliafico, Sean Klaiber, Jurriën Timber, Edson Álvarez, Jurgen Ekkelenkamp, David Neres, Antony, Quincy Promes, Lassina Traoré, Klaas-Jan Huntelaar, Brian Brobbey, Victor Jensen

Vota Articolo

741 points
Upvote Downvote
Bayern Monaco

Salisburgo-Bayern Monaco, Champions League: pronostico e streaming gratis

Calciomercato Juventus, Pirlo sacrifica Dybala: triplo colpo di Paratici

Juventus, Dybala in bilico: sono tutti in fila