Alla fine la spunta Giuntoli: la nuova ala della Juventus strappata all’Europa

La Juventus si prepara alla prossima stagione di Serie A con un mercato estivo aggressivo, mirato a rinforzare la squadra sotto la guida di Thiago Motta. Cristiano Giuntoli, nuovo direttore sportivo, punta su giovani talenti e giocatori esperti per riportare i bianconeri ai vertici del calcio italiano

Redazione A cura di Redazione

Calciomercato, Pronostici e Consigli: seguici anche su ...

A poco più di un mese dall’inizio della prossima stagione di Serie A, la Juventus è già attiva sul mercato per prepararsi al meglio. Il terzo posto ottenuto nella scorsa stagione ha centrato uno degli obiettivi prefissati a settembre 2023. La vittoria della Coppa Italia ha poi confermato la stagione positiva dei bianconeri, che ora puntano a tornare ai vertici del calcio italiano.

Cristiano Giuntoli ha ben chiaro che è necessario un rinnovamento per riportare la Juventus ai fasti di un tempo. L’addio di Allegri e l’arrivo di Thiago Motta sulla panchina rappresentano solo una parte del cambiamento in corso. Il mercato estivo della Juventus, infatti, è caratterizzato da diverse operazioni mirate a costruire una squadra solida e competitiva.

Con l’arrivo di Di Gregorio in porta, l’ingaggio di Douglas Luiz a centrocampo e l’acquisto di Khephren Thuram, fratello dell’attaccante dell’Inter Marcus, la strategia di Giuntoli appare chiara: puntare su giocatori fisici e concreti, capaci di affrontare una stagione impegnativa con pragmatismo.

Calciomercato Juventus: nel mirino un Giovane Talento

Giuntoli, noto per la sua abilità nel scovare talenti nascosti, sta ora seguendo un giovane promettente classe 2006. Si tratta di Simun Butic, attaccante esterno sinistro del Rijeka, che ha già attirato l’attenzione anche di Bologna e Salisburgo.

Simun Butic, già esordiente in prima squadra, è uno dei talenti più interessanti del panorama calcistico croato. Nonostante il Rijeka voglia trattenerlo per un’altra stagione, la Juventus sta monitorando attentamente i suoi progressi. Butic ha giocato tutta la scorsa stagione con l’Under 19 del Rijeka e si è distinto per le sue prestazioni, meritando anche la convocazione nella nazionale Under 18 croata.

Paragonato a Kulusevski per le sue caratteristiche, Butic possiede un buon controllo di palla, capacità di dribbling e un notevole fiuto del gol. La sua agilità e velocità, unite alla versatilità in attacco, lo rendono un giocatore ideale per la Juventus di Thiago Motta.

Con questi movimenti di mercato, la Juventus si prepara a una stagione di rinnovamento, puntando su giovani talenti e giocatori di esperienza per costruire una squadra capace di competere ai massimi livelli.

Si Parla di: