in

Allegri-bis, garantisce Galeone: “La Juventus riparta da de Ligt, ma Ronaldo…”

Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus @imagephotoagency
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus @imagephotoagency

Massimiliano Allegri siederà di nuovo sulla panchina della Juventus. Del rientro alla base del tecnico ha parlato il suo maestro, Giovanni Galeone, ai microfoni di Tuttosport: “Max è sempre lo stesso. Cioè uno che ha facilità a leggere le partite ed ha polso. Se serve, manda in tribuna Bonucci come successe a Porto”. L’ex tecnico del Pescara – tra le altre – ha poi spostato il focus sulla nuova Juventus: Deve ripartire da de Ligt, a chi non piacerebbe averlo? Ronaldo invece è un grande campione, se resta va bene. Ma se non dovesse farlo, Allegri non si dispererebbe”. Galeone ha citato anche Rabiot: “Max lo stimava già dal PSG. Con lui può fare il salto di qualità”.

Sullo stesso argomento  Euro 2020, Serie A protagonista: record per Juventus e Inter
Donnarumma (Milan)

Donnarumma & co: PSG, stipendi faraonici per i portieri

Fabian Ruiz (Napoli)

Napoli, Atletico Madrid e Barcellona chiamano Ruiz: il piano dei catalani