in

Ascoli-Spal, il pronostico: l’equilibrio regna sovrano, un giovane pronto a brillare

Giovedi 28 ottobre ore 18:00 si giocherà allo stadio Del Duca la partita fra Ascoli e Spal. Ecco l’analisi e il pronostico della nostra redazione.

Ascoli, restyling societario in vista
Ascoli, restyling societario in vista

Il match tra Ascoli e Spal che verrà disputato allo stadio “Del Duca” giovedì 28 ottobre metterà davanti due squadre che mancano all’appuntamento con la vittoria da ben 4 turni e che nelle ultime gare non hanno certo brillato a livello di gioco, nonostante l’importante bagaglio tecnico a disposizione dei 2 tecnici. Il tecnico dei marchigiani Sottil, avrà senz’altro concentrato le sue attenzioni sulla fase difensiva, spesso imprecisa come hanno dimostrato le ultime prestazioni non all’altezza della sua squadra. Una volta limate le imperfezioni davanti alla propria porta, l’attacco dell’Ascoli ha tutto per far male a qualsiasi squadra. La Spal ha vinto solo il primo dei sette precedenti fra le due squadre mentre i bianconeri hanno trionfato  3 volte. Le quote ci dicono che gli ospiti sono leggermente favoriti ma che tutto sommato la partita si prospetta in perfetto equilibrio. La X paga infatti solo 3 volte la posta giocata.


Scarica la nostra App



Leggi anche:


Qui Ascoli

L’Ascoli sembra aver perso lo smalto delle prime giornate, durante le quali aveva raccolto ben 4 successi su 5 incontri disputati. Adesso i marchigiani vengono da una serie di 4 partite senza vittorie, nelle quali hanno racimolato appena due punti. L’ultima sconfitta è giunta sul campo del Frosinone, dove nonostante la discreta reazione ai due gol subiti non sono riusciti a completare la rimonta iniziata nella ripresa con il gol di Bidaoui. La classifica vede quindi i bianconeri a 14 punti, in zona playoff alla pari con Perugia e Frosinone, ma il trend non promette nulla di buono. Sono troppi i gol concessi nelle ultime 4 uscite, ben 8, e tranne che contro il Brescia l’Ascoli si è sempre trovato nella condizioni di dover inseguire. Gli uomini di Sottil sembra subiscano sempre l’impatto con la partita, e questo forse è uno dei primi punti da risolvere per tornare a marciare come a inizio campionato.

ASCOLI (4-3-1-2): Leali; Baschirotto, Botteghin, Quaranta, Felicioli; Collocolo, Eramo, Saric; Fabbrini; Dionisi, Bidaoui. Allenatore: Andrea Sottil

Qui Spal

La Spal viene da quattro giornate senza successi. Per i ferraresi, dopo la sconfitta patita a Terni, ci sono stati tre pareggi di fila, l’ultimo dei quali in casa contro il Como. Gli uomini di Clotet si sono ritrovati sotto di un gol dopo appena due minuti di gioco, ma la buona reazione ha portato al pari, ottenuto nella ripresa grazie ad un autogol. La Spal cerca sempre di creare gioco, correndo però talvolta qualche rischio. L’attacco gira bene anche se la giovane speranza Colombo non sempre viene servito al meglio. Nel complesso sembra una squadra con idee, ma non sempre incisiva e cinica quando serve. Adesso i ferraresi si trovano poco fuori dalla zona calda della classifica, ma l’impressione è che con un po’ di esperienza in più possano trovarsi presto ben più in alto. Il ct Clotet potrebbe optare invece per un modulo 4-2-3-1, schierando dal 1′ Dickmann, Vicari, Capradossi e Tripaldelli come blocco difensivo. A centrocampo troviamo Viviani ed Esposito, alle spalle dei trequartisti Seck, Mancosu e Crociata. Unica punta Colombo.

SPAL (4-2-3-1): Thiam; Dickmann, Vicari, Capradossi, Tripaldelli; Viviani, Esposito; Seck, Mancosu, Crociata; Colombo. Allenatore: Pep Clotet

Ascoli-Spal, il pronostico

La partita si prospetta equilibrata e la X potrebbe essere molto allettante. Tuttavia ci teniamo più coperti e optiamo per l’X2 vista anche la forma dei padroni di casa che non vincono da 5 partite. DOPPIA CHANCE: X2. La presenza di un bomber giovane ma già affermato come Colombo potrebbe risultare decisiva nel match e noi ci affidiamo a lui come marcatore. MARCATORE: COLOMBO. Come risultato esatto l’1-1 è quello su cui scegliamo di puntare, a quota 7 può essere un buon azzardo. RISULTATO ESATTO: 1-1.

DOPPIA CHANCE: X2

MARCATORE: COLOMBO

RISULTATO ESATTO: 1-1

bonus