in

Atalanta, bella a metà: a Gasperini manca continuità

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini, ieri sera è riuscita a pareggiare contro il Villareal negli ultimi minuti, giocando a tratti un calcio spumeggiante, ma con poca continuità

Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta @Image Sport
Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta @Image Sport

Nella prima giornata di Champions League, all’Atalanta di Gian Piero Gasperini poteva andare anche peggio. Nonostante la mole di gioco e le numerose occasioni create per far male al Villareal, la Dea non ha avuto la continuità di prestazione che l’ha sempre contraddistinta nelle ultime stagioni ed ha regalato così due gol alla formazione spagnoli con due uscite palla sbagliate. Dopo aver siglato la rete del pareggio con Gosens, nonostante la superiorità numerica, è stata letteralmente salvata da Juan Musso che ha compiuto un intervento miracoloso negli ultimi minuti di gara su Gerard Moreno.