in

Atalanta-Liverpool, le probabili formazioni: Gomez e Zapata per far sognare la Dea

Papu Gomez, attaccante dell'Atalanta
Papu Gomez, attaccante dell'Atalanta

Una delle partite più attese di questa giornata di Champions League è sicuramente quella che vede l’Atalanta fronteggiare i campioni d’Inghilterra in carica del Liverpool. Per la Dea si tratta di una gara fondamentale che, in caso di vittoria, proietterebbe i bergamaschi primi nel girone D. Da entrambi le parti ci sono state dimostrazioni di rispetto ma la formazione di Bergamo vuole continuare a sorprendere come ha detto il tecnico Giampiero Gasperini in conferenza stampa: “Sappiamo di dover fronteggiare una top mondiale ma la cosa non ci spaventa. E’ un’occasione unica nella carriera ma non firmo per un pareggio“. Per la gara più importante del girone il tecnico dovrà fare a meno però di Marten De Roon e di Robin Gosens.

In attacco invece Gasperini si affida ai suoi fedelissimi: Duvan Zapata e Luis Muriel in avanti con Alejandro Gomez a sostegno del duo offensivo nerazzurro. Anche il tecnico dei Reds, Jurgen Klopp ha qualche nodo da sciogliere in vista della gara ma non sottovaluta i suoi avversari: “Sono una squadra divertente da vedere e penso che anche noi possiamo imparare molto dal loro stile di gioco“. Se in attacco l’allenatore del Liverpool si affida al solito trio esplosivo composto da Mohamed Salah, Sadio Mane e Roberto Firmino, a centrocampo potrebbe fare a meno di Thiago Alcantara. Al suo posto, nel caso in cui lo spagnolo non dovesse recuperare, dovrebbe giocare Diogo Jota, come riporta Skysport. Le probabili formazioni secondo Skysport:

Probabile formazione Atalanta (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, Pasalic, Freuler, Mojica; Gomez; Muriel, Zapata.

Probabile formazione Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Gomez, Phillips, Robertson; Henderson, Wijnaldum, Jota; Salah, Firmino, Mané

Vota Articolo

741 points
Upvote Downvote
Caicedo, attaccante della Lazio @imagephotoagency

Lazio, ora la Champions: la forza delle seconde linee

Juventus, addio Dybala

Juventus, Dybala verso Madrid: super scambio con le merengues