in

Atalanta, Marino su Gasperini: “Meriterebbe una statua, sul contratto…”

Il direttore generale dell’Atalanta, Umberto Marino, ha speso parole di elogio nei confronti dell’allenatore dei bergamaschi, Giampiero Gasperini

Era il 14 giugno del 2016 quando l’Atalanta ufficializzava l’ingaggio di Giampiero Gasperini: ora, a più di cinque anni di distanza, fa quasi impressione vedere il cammino degli orobici che, sotto la sua guida, sono passati in breve tempo dal lottare per non retrocedere a contendere un posto in Champions League alle principali squadre di Serie A. Parole di elogio nei confronti del tecnico sono arrivate anche da parte del direttore generale del club, Umberto Marino, che ha parolato così nel corso di un’intervista a L’Eco di Bergamo: “Il mister è centrale su tutto. Verrei a posare personalmente una sua statua. Sul suo contratto, come dice il presidente, ‘Gasperini a vita’. Io aggiungo: ‘lunga vita a Gasperini'”.