Atalanta, non solo Godfrey: tre nomi in lista per Gasperini

Dopo l'ufficialità di Godfrey, la dirigenza bergamasca è alla ricerca di un nuovo difensore da regalare a Gian Piero Gasperini: nel mirino Balerdi del Marsiglia

Riccardo Siciliano A cura di Riccardo Siciliano

L’Atalanta ha messo a segno il primo colpo ufficiale della finestra estiva di calciomercato. Nella serata di ieri è arrivato l’annuncio dell’acquisto di Ben Godfrey, difensore centrale inglese arrivato dall’Everton per 10 milioni di euro. La dirigenza bergamasca è al lavoro per rinforzare la rosa in vista del ritorno in Champions League e la difesa sarà uno dei reparti che subirà più cambiamenti.

Infatti, almeno fino a dicembre il tecnico della Dea dovrà fare a meno di Giorgio Scalvini, infortunatosi gravemente al ginocchio nell’ultima partita della stagione contro la Fiorentina. L’obiettivo è quello di ringiovanire il reparto arretrato, composto attualmente dai 31enni Djimsiti e Kolasinac e dal 33enne Toloi (Palomino andrà via a parametro zero).

Gli obiettivi per la difesa

Godfrey non sarà dunque l’unico rinforzo in difesa per l’Atalanta sul calciomercato estivo. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, uno dei nomi in cima alla lista della dirigenza resta quello di Leonardo Balerdi, centrale classe 1999 di proprietà del Marsiglia.

Il difensore argentino – con passaporto italiano – è legato al club francese da un contratto fino al 30 giugno del 2026. Il calciatore ha collezionato 42 presenze nell’ultima stagione e il neo allenatore Roberto De Zerbi ha chiesto che venga trattenuto.

Le alternative sono due profili sondati in Italia. Il primo è Nehuen Perez, centrale dell’Udinese vicino al Napoli, valutato circa 16-18 milioni di euro, considerata al momento troppo elevata per la Dea. L’altro nome è quello di Martin Erlic, che ha ancora due anni di contratto con il Sassuolo ma potrebbe partire dopo la retrocessione.

Si Parla di: