in

Atalanta, Ruslan Malinovskyi positivo al Covid-19

Ruslan Malinovskyi, centrocampista dell'Atalanta
Ruslan Malinovskyi, centrocampista dell'Atalanta

Brutte notizie per l’Atalanta, in vista dell’incontro di sabato pomeriggio all‘Orogel Stadium di Cesena contro lo Spezia: il tecnico della Dea Gian Piero Gasperini, con ogni probabilità, dovrà fare a meno del centrocampista ucraino Ruslan Malinovskyi, risultato positivo al Covid-19.

A dare la notizia è stata la Federcalcio ucraina con un comunicato ufficiale. L’ex Shakhtar, sarebbe dovuto scendere in campo in serata per l’ultima gara di Nations League tra Ucraina e Svizzera: “Secondo i risultati del test PCR ottenuto al mattino, condotto nella posizione dei blu-gialli la scorsa notte, quattro test sono stati positivi: i giocatori Ruslan Malinovsky, Sergei Kryvtsov, Junior Moraes e l’allenatore di educazione fisica Ivan Bashtovy. Makarenko, Sobol e Riznyk sono ancora infetti, le persone menzionate sono in isolamento nella loro stanza d’albergo”.

Sullo stesso argomento  Euro 2020, Wembley a rischio: fase finale a Budapest?
Angel Di Maria, attaccante del PSG e della Nazionale argentina @imagephotoagency

Pronostici 17 Novembre, i consigli vincenti: Nations League e Qualificazioni Mondiali 2022

Joao Pedro, attaccante del Cagliari

Cagliari, Joao Pedro avvisa la Juventus: “Difficile, ma so già come esultare”