in

Atletico Madrid-Milan, il pronostico: Pioli e Ibra vanno all-in per guadagnarsi l’ultima chance di qualificazione

Attesissimo match tra Altetico Madrid e Milan, rossoneri costretti alla vittoria per continuare a sognare, ecco i nostri suggerimenti

Zlatan Ibrahimovic (Milan) @Image Sport
Zlatan Ibrahimovic (Milan) @Image Sport

Non ci sono altre vie oltre quella della vittoria per il Milan in questa delicatissima sfida contro l’Atletico Madrid. La quinta gara del Gruppo B di Champions League andrà in scena al Wanda Metropolitano di Madrid mercoledì alle ore 21:00. I rossoneri in questo cammino europeo hanno molto da recriminare, nonostante le ottime prestazioni in termini di gioco la classifica recita 1 solo punto con conseguente ultima posizione. Per sperare di raggiungere gli ottavi deve arrivare un blitz esterno a Madrid per poi sperare in una serie di combinazioni. Non starà di certo a guardare però la squadra di Simeone che vuole effettuare il sorpasso sul Porto secondo, approfittando della partita dei portoghesi contro il Liverpool.


Scarica la nostra App



Leggi anche:


Qui Atletico Madrid

Come già detto anche l’Atletico Madrid scenderà in campo con la consapevolezza di non poter sbagliare. I colchoneros occupano la terza posizione grazie alla doppia sconfitta nel confronto con il Liverpool capolista. La squadra di Simeone in questa importante sfida può tentare il sorpasso al Porto occupato su un campo difficile come quello di Anfield. Atletico e Milan si sono affrontate 4 volte nella loro storia con i spagnoli che hanno portato a casa la partita per tre volte su quattro. Il cholo sceglierà probabilmente un 3-4-2-1 nel quale, davanti ad Oblak, dovrebbero la difesa dovrebbe essere composta da Savic, Hermoso e Gimenéz. A centrocampo Koke e De Paul agiranno in mediana, mentre Suarez, che agirà sa unica punta in attacco, sarà supportato da Correa e Griezmann.

Atletico Madrid (3-4-2-1): Oblak; Savic, Hermoso, Giménez; Vrsaljko, Koke, De Paul, Carrasco; Griezmann, Correa; Suarez. Allenatore: Simeone

Qui Milan

Il Milan è arrivato al bivio decisivo dopo le prime 4 giornate di Champions League. Per Pioli non c’è più margine di errore infatti visto l’unico punto guadagnato e la conseguente ultima posizione. Finora nelle prestazioni i rossoneri hanno quasi sempre convinto, il problema però è stato quello di trasformare il bel gioco in risultati utili. Il rientro di Ibrahimovic a segno con una doppietta nell’ultimo turno di Serie A, potrebbe essere senza dubbio un arma in più. Anche dal punto di vista fisico alcuni giocatori chiave come Theo Hernandez sembra stiano passando delle difficoltà, acutizzate nella sfida persa a Firenze per 3-2. Per questo incontro decisivo lo schema dovrebbe essere il consueto 4-2-3-1. Davanti a Tatarusanu in dubbio Tomori, nel caso non recuperi giocheranno Kjaer affianco a Romagnoli con la corsie laterali occupate da Herndandez e Kalulu. A centrocampo confermata la coppia Kessie,Tonali. In attacco dietro Ibra dovrebbero partire dall’inizio Saelemaekers, Brahim Diaz e uno tra Krunic e Leao.

Milan (4-2-3-1): Tatarusanu; Kalulu, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Kessié, Tonali; Saelemaekers, Brahim Diaz, Krunic; Ibrahimovic. Allenatore: Pioli

Atletico Madrid-Milan, il pronostico

Prevediamo una partita molto equilibrata, con l’Atletico che inizialmente proverà a difendersi per poi punire in contropiede un Milan costretto ad attaccare. Per il pronostico finale crediamo che alla fine l’effetto casa possa aiutare i colchoneros portandoli alla vittoria. ESITO FINALE: 1. Nonostante sia difficile che il Milan possa vincere questo match, crediamo alla possibilità che riesca a segnare almeno un gol ai spagnoli. ESITO COMBO: 1+GG. In queste sfide il gigante svedese sa spesso esaltarsi, vi suggeriamo quindi di scegliere Ibra come marcatore. MARCATORE: IBRAHIMOVIC.

ESITO FINALE: 1

ESITO COMBO: 1+GG

MARCATORE: IBRAHIMOVIC