Atletico Madrid – Real Madrid 1-3: il derby va ai blancos!

48 views
Gareth Bale, Real Madrid / Shutterstock.com

Atletico – Real 1-3: il derby di Madrid va ai blancos! È sorpasso

LIGA ATLETICO REAL DERBY / L’atteso derby tra Atletico Madrid e Real Madrid si chiude sul 1-3 per gli ospiti. Decisive le reti di Casemiro, Sergio Ramos e di Gareth Bale. Griezmann firma il momentaneo 1-1 ma non basta a tenere a galla i colchoneros. Nel finale Thomas perde la testa e lascia l’Atletico in 10.

Resta sempre aggiornato con le notizie, SCARICA LA NOSTRA APP, CLICCA QUI

Il Real Madrid di Solari si aggiudica dunque l’attesissimo derby al Wanda Metropolitano, infliggendo ai rivali dell’Atletico la seconda sconfitta consecutiva in Liga, dopo quella con il Betis Sevilla. Tre punti e sorpasso in classifica: ora il Real è secondo a 45 punti davanti all’Atletico fermo a 44.

Atletico – Real 1-3: la storia della partita

Il Real trova il vantaggio al 16′ sugli sviluppi di un calcio d’angolo: Kroos serve in area per Seergio Ramos che prolunga, il pallone finisce a Casemiro che si coordina e con una bella sforbiciata batte Oblak. L’Atletico non ci sta e si rifà sotto al 25′ con Griezmann che servito da Correa, supera la difesa dei blancos e trafigge Courtois con una rasoiata sotto le gambe e fa 1-1.

Al 42′, a pochi minuti dal termine del primo tempo, Giménez atterra in area Vinicius, l’arbitro consulta il Var, poi conferma, è calcio di rigore: dal dischetto va Sergio Ramos che è implacabile, palla da una parte e portiere dall’altra. Il Real chiude la prima frazione in vantaggio.

Nella ripresa, la gara si innervosisce, aumentano contrasti duri e falli. Morata trova il gol dell’ex al 54′ con un bellissimo pallonetto a Courtois, ma l’arbitro, ancora con l’aiuto del Var annulla per fuorigioco. Altro episodio al 68′ quando l’Atletico chiede un calcio di rigore, ma anche questa volta il Var “dice di no”.

Il sigillo sulla partita lo mette allora il neoentrato Gareth Bale al 74′: Modric serve in profondità per Bale che con il mancino fredda Oblak e sigla il definitivo 1-3. Nel finale c’è ancora tempo per l’espulsione di Thomas, secondo giallo per lui, ma i giochi sono già compromessi.

Termina dunque con il trionfo Real e il tonfo Atletico: Simeone dovrà scuotere in suoi in vista della Champions League dove non si potrà più sbagliare. La crisi va scacciata presto. Solari può invece dormire sonni tranquilli, almeno per ora, e sperare in un passo falso del Barcellona per riaprire il discorso scudetto.

renderimage Liga Spagnola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

SCARICA LA NOSTRA APP,  Liga Spagnola CLICCA QUI

RESTA AGGIORNATO CON LE ULTIME NOTIZIE DELLA TUA SQUADRA DEL CUORE, CLICCA QUI