in

Atp Finals, il cuore non basta a Sinner: Medvedev cala il tris

Medvedev fa tre su tre alle Atp Finals di Torino: il tennista russo supera 2-1 Jannik Sinner, bravo a rientrare nel match dopo un imbarazzante 1° set

Jannik Sinner
Jannik Sinner

Serviva una vittoria e una contemporanea sconfitta di Zverev contro Hurkacz a Jannik Sinner per riuscire a conquistare le semifinali delle Atp Finals di Torino, ma così non è stato. Il tedesco non ha lasciato scampo al polacco, mentre Medvedev ha battuto il tennista azzurro non senza difficoltà, 2-1 al tiebreak.

Match dai due volti per l’altoatesino: approccio da rivedere, Medvedev chiude 6-0 il 1° set, ma Sinner non si abbatte e rimonta il russo nel 2° (7-5 al tie-break). Nel 3° set succede di tutto, Sinner sorprende il russo e sale 4-2, ma il n°2 del mondo allunga la gara fino al tie-break dove annulla 2 match-point, si impone 10-8 e conquista la terza vittoria in altrettante partite nel girone. Sinner porta a casa gli applausi e il calore del pubblico dell’Alpitour, pagando a caro prezzo la prestazione non ottimale nella prima parte di gara.