in

Barcellona, frecciata alla UEFA: “Orgoglio e rispetto”

Proseguono gli screzi tra Barcellona e UEFA, stavolta in merito al rifiuto dell’iniziativa promossa dal sindaco di Monaco di Baviera

Esultanza Barcellona
Esultanza Barcellona

Proseguono i rapporti tesi tra il Barcellona e l’UEFA, dopo lo scontro sulla questione Superlega. Stavolta, la frecciata blaugrana proviene indirettamente, ma è chiaramente una risposta all’ultima decisione dell’organo presieduto da Ceferin. Esso ha infatti respinto al mittente l’idea di colorare con l’arcobaleno l’Allianz Arena di Monaco, in segno di vicinanza alla comunità LGBT. “No ai riferimenti politici” è la secca risposta dell’UEFA, al che il Barcellona ha pubblicato il proprio stemma sui social, con sfondo arcobaleno. “Orgoglio e rispetto” la didascalia scelta, condivisa e confermata anche dal difensore Gerard Piqué.

Sullo stesso argomento
Locatelli, c'è anche il Barcellona