Barcellona, la risposta del club dopo la sentenza del Tribunale Supremo

Il Barcellona ha commentato la decisione del Tribunale Supremo spagnolo tramite il proprio profilo Twitter

Barcellona: “La prigione non è la soluzione”

Il Barcellona, mediante i propri canali social, ha espresso la propria riluttanza dinanzi alla decisione del Tribunale Supremo spagnolo. Nella giornata di oggi, infatti, è arrivata la sentenza che condanna i dodici leader degli atti indipendentisti di due anni fa. Come raccontato da La Repubblica, in nove sono stati condannati per il reato di sedizione (rivolta pubblica contro un’autorità) con la misura di arresto preventivo. Mentre, altri tre sono stati giudicati per reato di disobbedienza. Nessuno condannato per il reato più grave, ossia quello di ribellione (violenza volta a ledere un ordine costituzionale).

Il processo, senza dubbio il più importante della storia spagnola recente, ha scosso l’opinione pubblica. In Catalunya sono già migliaia gli oppositori scesi in piazza e il messaggio del Barça si fonda sulla tradizione di un Paese in lotta da sempre per una propria identità.

TI POTREBBE INTERESSARE

Inter-Parma 2-2, pari nel finale: Gervinho super a San Siro

Alle 18:00 è andata in scena la sfida tra Inter e Parma per la sesta giornata di Serie A, importante in ottica della classifica per entrambe le squadre. Ai nerazzurri sarebbe stata utile una vittoria per...

Juventus, il Real insidia Alex Sandro: pronto il doppio scambio

Alex Sandro è ormai ai box da circa un mese e mezzo dopo la lesione muscolare della coscia destra rimediata il 19 settembre scorso. Inizialmente lo stop previsto era di...

Bundesliga, 6° giornata: Bayern e Dortmund si confermano

La 6° giornata di Bundesliga con le gare delle ore 15.30 di sabato 31 ottobre 2020. Dopo l'anticipo giocato ieri tra Schalke 04 e Stoccarda, terminata 1-1, oggi in...