Barcellona-PSG, assente Neymar: sarà Messi contro Mbappé

Lionel Messi, attaccante e capitano del Barcellona
Lionel Messi, attaccante e capitano del Barcellona

Domani la super sfida di Champions League tra Barcellona e Paris Saint-Germain. Neymar salta il big match per infortunio ma la partita regalerà il duello tra Lionel Messi e Kylian Mbappé.

Per la sesta stagione consecutiva Neymar sarà costretto a guardare da casa almeno una delle gare degli ottavi di finale di Champions League. Quest’anno, l’infortunio subito in Ligue 1 lo costringerà a saltare entrambe le sfide. Una vera e propria sfortuna per l’asso brasiliano (i più maliziosi puntano il dito sul compleanno della sorella) che salterà la super sfida contro la sua ex squadra: il Barcellona dell’amico Lionel Messi.

L’assenza di Neymar priverà lo spettacolo di un campione assoluto come l’ex Santos ma metterà comunque di fronte due squadre ricche di grandi calciatori. Senza dubbio, i riflettori saranno puntati su due fenomeni del calcio odierno, Lionel Messi, tra i migliori di sempre, e chi tra i migliori vuol prendere presto il proprio posto, Kylian Mbappé.

Mbappe attaccante del PSG
Mbappe, attaccante del Psg

Barcellona-PSG, duello ad alta velocità tra Messi e Mbappé

Lionel Messi ha dimostrato nell’ultima gara di Liga contro l’Alaves di essere in forma strepitosa, trascinando il Barcellona alla esuberante vittoria per 5-1. Dall’altra parte Kylian Mbappé, è invece rimasto a secco nel successo dei suoi contro il Nizza, dove invece ad esaltarsi sono stati Mauro Icardi e Moise Kean. Il talento francese ha segnato fin qui un gol in più in campionato, ed è il capocannoniere della Ligue 1 con 16 centri.

I due sono risultati invece meno prolifici in Champions League, segnando rispettivamente 3 e 2 gol. Lontani dal miglior marcatore della competizione, guarda un po’ quel Neymar che sarà assente proprio per questo spettacolare incrocio. Messi e Mbappé sono pronti a scatenare una vera e propria gara di velocità, tra sprint da 100metristi e accelerazioni repentine con cui lasciare di stucco i difensori. Ma più di tutto entrambi sono pronti a trascinare le rispettive formazioni a suon di reti e assist. L’incontro si preannuncia stellare, ad illuminare la scena semplicemente due dei calciatori più esaltanti al mondo.

Jürgen Klopp, tecnico del Liverpool

Klopp mette a tacere le voci: “Non lascio Liverpool”

Ivan Gazidis, amministratore delegato del Milan

Gazidis racconta: “Non esiste un club importante come il Milan. Ibrahimovic…”