Bayern Monaco, Coman in orbita PSG: fissato il prezzo del cartellino

Il futuro di Kingsley Coman sembra poter essere lontano dal Bayern Monaco: per l'esterno offensivo francese c'è infatti l'interesse del PSG

Francesco Mazza A cura di Francesco Mazza Bayern MonacoPSG

In parallelo con lo svolgimento di EURO 2024 e dell’inizio della Copa America, va avanti anche il calciomercato, che inizierà comunque ufficialmente il prossimo 1° luglio. Tutte le squadre sono quindi già al lavoro per valutare operazioni sia in entrata sia in uscita, con il Bayern Monaco molto attento proprio a quelle che saranno le possibili cessioni. Sotto questo punto di vista, uno dei profili che potrebbe lasciare il club tedesco sarebbe quello di Kingsley Coman

Dopo essere cresciuto nelle giovanili del PSG, per poi passare alla Juventus, dove ha però disputato una sola stagione, il classe ’96 ha trovato casa in Baviera, dove si è trasferito nel 2015. Nel corso di questa sessione di mercato estiva il francese potrebbe però lasciare il Bayern Monaco, che nel frattempo pensa a Calhanoglu per il centrocampo.

Interesse del PSG: il Bayern Monaco chiede almeno 50 milioni

Per Coman potrebbero così aprirsi le porte di un ritorno alla casa madre. Stando infatti a quanto riportato da Sky Sports Deutschland, il PSG lo avrebbe messo nel mirino e ci sarebbero già anche stati i primi colloqui tra le parti, per sondare la fattibilità dell’operazione per un giocatore con il contratto in scadenza nel 2027.

A gravare sulle casse del Bayern Monaco è però l’ingaggio di 15 milioni di euro lordi, che starebbero spingendo i bavaresi a cercare una cessione, vista anche non stabilità fisica dell’ex Juventus. L’idea dei tedeschi non sarebbe però per nulla quella di svalutare il francese e, per lasciarlo partire, dovrebbe servire un’offerta da almeno 50/60 milioni di euro.