Benevento, arriva Caprari: cambiano le cifre dell’operazione

Gianluca Caprari è praticamente un nuovo calciatore del Benevento. Manca solo l’ufficialità ma i dettagli dell’operazione sono ulteriormente cambiati, rispetto a quanto deciso giorni fa. Le Streghe, dopo aver raggiunto la promozione in Serie A hanno promesso ai tifosi che avrebbero svolto un mercato di alto livello per raggiungere il traguardo della salvezza. L’obiettivo sarà piuttosto arduo ma, con i giusti innesti di calciatori esperti e di talento, nulla è precluso. L’arrivo di Gianluca Lapadula ha alzato il livello del pacchetto offensivo, adesso, con la chiusura dell’affare Caprari, Pippo Inzaghi, tecnico giallorosso, avrà a disposizione una coppia compatibile. Lapadula, al centro dell’attacco e Caprari che agisce da seconda punta.

Filippo Inzaghi
Filippo Inzaghi, tecnico del Benevento

Benevento, chiusura per Caprari: prestito da 1,5 milioni

Gianluca Caprari prepara la valigia a Genoa e sposa il progetto del Benevento, per il prossimo campionato di Serie A. Per il 27enne rappresenta una nuova sfida, con la possibilità di rimettersi in gioco per conquistare grandi palcoscenici. L’operazione è un prestito da 1,5 milioni con diritto di riscatto. Dunque, secondo quanto riporta La Repubblica, tra Sampdoria e Benevento è cambiata la formula del prestito, prima con obbligo.

Nella giornata di oggi sono previste le visite mediche per il calciatore originario di Roma. Dopo le visite di rito, il calciatore potrà finalmente abbracciare il nuovo allenatore per cercare fin da subito il giusto feeling con i compagni e aiutare le Streghe a raggiungere l’obiettivo salvezza.