in

Benevento, Inzaghi: “C’è rammarico, ma il Torino è da Europa League”

Filippo Inzaghi, tecnico del Benevento @Image Sport
Filippo Inzaghi, tecnico del Benevento @Image Sport

Filippo Inzaghi è intervenuto ai microfoni di Sky Sport dopo il pareggio per 2-2 del suo Benevento contro il Torino: “Quando sei rammaricato per un pareggio al 94′ contro Zaza e Belotti vuol dire che sei sulla strada giusta. A 24 punti avremmo potuto sognare qualcosa di importantissimo. Ora ci rimbocchiamo le maniche, ma sono felice, perché in emergenza abbiamo tenuto testa ad un avversario che per i giocatori che ha è da Europa League, non da salvezza”.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Benevento, Caprari convince: il riscatto si avvicina

In seguito il tecnico delle Streghe ha aggiunto: “Noi siamo una neopromossa e serve un mix tra compattezza e pericolosità: ho cambiato sistema di gioco, c’erano tante assenze, ma i ragazzi non hanno arretrato di un centimetro restando con le idee chiare. Finire con 24 punti sarebbe stato un sogno: nessuno ci avrebbe scommesso, ma siamo sulla buona strada. Mercato? Preferisco fare i complimenti a Lapadula, che ha conquistato un rigore e fatto fatto goal. Oggi elogio chi ho a disposizione, di mercato ne parleremo con la dirigenza”.

Davide Nicola, allenatore del Torino

Torino, Nicola: “Meno parole e più fatti! Domani ragioneremo con la società…”

Christian Eriksen, centrocampista dell'Inter @imagephotoagency

Calciomercato Inter, Eriksen può partire davvero: c’è il Leicester