Benevento, Inzaghi: “Salvezza? Non possiamo subire certi gol”

Filippo Inzaghi, tecnico del Benevento, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la sconfitta casalinga contro il Sassuolo, la quale comunque non dovrebbe pregiudicare il cammino verso la salvezza

Filippo Inzaghi, allenatore del Benevento @imagephotoagency
Filippo Inzaghi, allenatore del Benevento @imagephotoagency

Filippo Inzaghi, intervenuto ai microfoni di Sky Sport, ha commentato la sconfitta casalinga di misura incassata dal Sassuolo. “Abbiamo dato tutto, il loro portiere è stato il migliore in campo, mi lascia soddisfatto. Spiace per il gol preso, l’avevamo preparata su Boga ma lo abbiamo fatto passare facilmente. Una squadra che vuole salvarsi non può prendere certi gol. Nel secondo tempo abbiamo avuto grandi occasioni, complimenti a Consigli. Abbiamo 8 punti di vantaggio, è tutto nelle nostre mani. Ci servono sette-otto punti ancora per festeggiare la salvezza. Questo traguardo coronerebbe due anni fantastici, chiuderebbe il cerchio“. Una battuta finale poi sulla prossima gara con la Lazio, quando Inzaghi troverà di fronte il fratello. “Spero che stia bene presto e che possa esserci. Sabato farà il tampone, sua moglie dovrebbe tornare a casa stasera, spero di trovarlo in panchina, che presto stiano tutti bene. Sarà dura per noi con la Lazio ma ci proveremo“, ha ammesso Inzaghi.

Esultanza Barcellona

Forbes, valore dei club europei: Barcellona in vetta, indietro le italiane

Esultanza Roma al gol di Ibanez contro l'Ajax

Calciomercato Roma, nome nuovo per il centrocampo: sfida al Chelsea