Menu

Filippo Inzaghi e Andrea Pirlo, allenatori di Benevento e Juventus @imagephotoagency

Benevento-Juventus, Inzaghi vs Pirlo: sfida fra due vecchi amici

Si sfidano due vecchi amici, due campioni del Mondo, due fenomeni del calcio italiano che hanno fatto la storia del nostro sport. La sfida fra Inzaghi, il padrone di casa, e Andrea Pirlo fa tornare alla mente le Champions vinte dal Milan ma questa volta il sinonimo del loro confronto è Benevento-Juventus. Sabato alle 18:00 si sfidano la nuova arrivata e la vecchia dominatrice del campionato, ma il calcio è strano e, nonostante tutto, il risultato non è mai scontato.

La dimostrazione di tutto questo è quanto successo alla Juventus martedì sera in Champions League, quando è andata sotto contro il Ferencvaros riuscendo a vincere solamente allo scadere. Benevento-Juventus potrebbe essere una gara con lo stesso canovaccio tattico: i bianconeri signori del campo e i campani dietro la linea della palla pronti a far male in contropiede. Il calcio, però, e questo campionato lo sta dimostrando, è davvero strano e chissà che le fatiche europee non si facciano sentire per una squadra ancora in piena costruzione e che sta lentamente acquisendo certezze e convinzioni tattiche.

LEGGI ANCHE  Calciomercato Juventus, incontro per Scamacca: la proposta di Paratici

Il Benevento di Inzaghi, però, se possibile, ha ancora più fame dei bianconeri visto che gli ultimi risultati non sono stati incoraggianti. La lotta salvezza è spietata e certamente non sono queste le gare in cui le Streghe sono chiamate a fare punti e a mettere in campo prestazioni convincenti. Il divario, lo sappiamo, non c’è bisogno di ribadirlo, è ampio e gli stessi interpreti sono i primi a riconoscerlo. La Juventus, come sempre, ha tutto da perdere e da dimostrare; mentre l’11 di Inzaghi può solamente sperare nel miracolo tecnico.

Benevento-Juventus, le probabili formazioni

Il Benevento a caccia dell’impresa, la Juventus alla ricerca di conferme: Inzaghi punterà sulla fame di goal di Gianluca Lapadula, Pirlo rilancia Chiesa e Kulusevski, probabilmente lascerà in panchina Dybala e si affiderà al duo offensivo formato da Cristiano Ronaldo e Morata, match winner in Champions League.

LEGGI ANCHE  Serie A, gli squalificati per la 19^ giornata: Romagnoli e non solo...

Benevento (4-3-2-1) Montipò; Maggio, Glik, Caldirola, Barba; Hetemaj, Schiattarella, Ionita; Insigne, Caprari; Lapadula. Allenatore: Simone Inzaghi

Juventus (4-4-2) Szczesny; Cuadrado; Danilo, De Ligt; Alex Sandro; Kulusevski, Arthur, Rabiot, Chiesa; Cristiano Ronaldo, Morata. Allenatore: Andrea Pirlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare

Back to Top

Ad Blocker Rilevato!

Il nostro è un giornale gratuito ed offriamo informazione regolarmente tutti i giorni senza richiedere alcun abbonamento. Le nostre uniche fonti di guadagno provengono dalle campagne pubblicitarie presenti sulle pagine del nostro portale. Per continuare a sfogliare le nostre pagine disattiva Ad Blocker per permetterci di continuare a coltivare le nostre passioni. Grazie mille e continua a leggere le pagine di Footballnews24.it

How to disable? Refresh

Add to Collection

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.