in

Benzema e la condanna per il sextape, l’avvocato: “Ingiusto e senza prove, faremo ricorso”

L’avvocato di Karim Benzema ha annunciato la volontà sua e del suo cliente di fare ricorso per la condanna inflitta al calciatore del Real Madrid

Karim Benzema, attaccante della Francia
Karim Benzema, attaccante della Francia

A seguito della condanna ad un anno di reclusione per il caso dei sextape con i quali Karim Benzema ricattò l’allora compagno di squadra della nazionale francese, Mathieu Valbuena, l’avvocato dell’attaccante del Real Madrid e della Francia ha dichiarato ai microfoni di alcuni cronisti francesi che “Questo verdetto ci fa rabbia, perché non ha senso. Prima di tutto la corte ha sostenuto che Benzema non fosse consapevole di ciò che è successo. Alla fine però dicono che non è possibile che non sapesse nulla. Non ci sono prove per dirlo ed è una condanna dura, ingiusta e senza prova. Siamo scioccati da questa sentenza e faremo appello, Benzema sarà dichiarato innocente“.


Scarica la nostra App