in

Bologna-Fiorentina, Mihajlovic: “Qui tutti sanno cosa fare. Europa? Ne parliamo a fine anno”

L’allenatore del Bologna, Sinisa Mihajlovic, ha parlato a pochi minuti dal fischio d’inizio del match contro la Fiorentina

Sinisa Mihajlovic, allenatore del Bologna @Image Sport
Sinisa Mihajlovic, allenatore del Bologna @Image Sport

Intercettato dai microfoni di Sky Sport, l’allenatore del Bologna, Sinisa Mihajlovic, ha parlato nel pre-partita del match contro la Fiorentina. Queste le sue parole: Mi piace la maturità che stiamo dimostrando: compattezza e spirito del gruppo. Tutti sanno cosa devono fare e tutti sono concentrati su quello che devono fare e come lo devono fare. Serve il famoso fattore AIC: atteggiamento giusto grande intensità e massima concentrazione. Poi dobbiamo aggiungere qualcosa: precisione, spietatezza e qualità, perché quando sale il livello delle squadre devi salire anche te”.

Un commento, poi, sull’assenza di Marko Arnautovic, rimasto a casa dopo l’infortunio riportato contro la Roma: “Assenza Arnautovic? Mi aspetto che Barrow faccia ciò che deve fare: anche l’anno passato ha giocato diverse partite in quella posizione (oggi giocherà centravanti, ndr). Sappiamo che non è il suo ruolo: è più una seconda punta, però lui sa applicarsi. Quello che magari ci mancherà è che Arnautovic ci tiene qualche pallone in più. Ma lui (Barrow, ndr) e Nico (Sansone) sono bravi ad attaccare la profondità: è diverso rispetto a quando va in campo Arnautovic, ma già con la Roma abbiamo dimostrato di poter fare bene senza di lui. Abbiamo risentito dell’assenza di Arnautovic, ma i ragazzi sono stati bravi: si sono applicati. Europa? Ne parliamo a fine anno“.