in

Bologna, le figlie di Mihajlovic: “Papà è un guerriero. Quando lo abbiamo saputo…”

Figlie Mihajlovic
nella foto le due figlie di Sinisa Mihajlovic

BOLOGNA – Sinisa Mihajlovic ha stretto i denti per le prime due partite. Era provato, consunto dalla grave malattia, ma era in campo a spingere il Bologna contro Hellas Verona e Spal. Tuttavia il secondo ciclo di chemioterapia impedirà al tecnico serbo di sedersi in panchina contro il Brescia. Continuano intanto i messaggi d’affetto per Mihajlovic e la sua famiglia che nella giornata di ieri, ospiti al programma televisivo Verissimo, ha raccontato come l’allenatore sta reagendo alle cure.

Canale 5 sono state le due figlie di Mihajlovic a parlare di come hanno scoperto il male del padre: “Eravamo in Sardegna” spiegano Viktoria e Virginia“Abbiamo sentito nostra madre parlare al telefono con lui, in lacrime. Pensi sempre che queste cose non possano succedere alla tua famiglia, soprattutto a una persona che fa un sacco di sport, come nostro padre. Non mostra mai la sua sofferenza, a volte ci dimentichiamo che è malato: si comporta come al solito, è sempre lo stesso. Nostro padre è un guerriero.