Bologna-Sassuolo, Mihajlovic: “Per 70′ abbiamo dominato”

Il Bologna avanti 3-1 contro il Sassuolo, subisce nel finale la rimonta dei neroverdi che espugnano 4-3 il Dall'Ara. Al termine del match il tecnico dei felsinei Sinisa Mihajlovic ha analizzato la sconfitta rimediata dai propri ragazzi

Bologna, Mihajlovic fa autocritica: “Non abbiamo chiuso la partita”

Una brutta sconfitta per il Bologna nel derby contro il Sassuolo, che espugna il Dall’Ara per 4-3 in rimonta. Gli uomini di Sinisa Mihajlovic erano passati in vantaggio per 3-1, salvo poi venir travolti dalla furia neroverde, BerardiCaputo su tutti. L’allenatore del Bologna ha parlato dei demeriti della propria squadra nel post-gara, ai microfoni di DAZN“La partita è cambiata perché sul 3-1 non l’abbiamo chiusa, sbagliando due occasioni da gol. Poi abbiamo subito gol e sul 3-2 ci siamo sgonfiati. Meritavamo 4 o 6 punti nelle ultime due gare, ma non siamo scoraggiati. Dobbiamo stare calmi”.

Una tranquillità che Mihajlovic denota sia venuta a mancare nel suo Bologna, la cui sconfitta è figlia di un crollo mentale, non fisico, come confermato dallo stesso tecnico. Due parole anche su Orsolini, tornato oggi a gonfiare la rete: “Da lui, come da altri, ci aspettiamo di più. I giovani vanno lasciati crescere. Bisogna avere pazienza, consapevoli che ci sono alti e bassi. Ci rode comunque, per come si è messa la partita oggi. Il Sassuolo per 70 minuti non ha fatto nulla”