in

Bologna, per la difesa occhi in Belgio

Una possibile rivoluzione nella difesa del Bologna, che guarda in Belgio per un colpo di prospettiva

Walter Sabatini, dirigente del Bologna
Walter Sabatini, dirigente del Bologna

Stando a quanto riportato dalla testata giornalistica Tuttomercatoweb, il Bologna, perso Danilo che non ha rinnovato il contratto con i falsinei e con il giapponese Tomiyasu nel mirino dell’Atalanta sta cercando dei rinforzi per sopperire alle cessioni. Il nome più gettonato è quello di Arthur Theate, difensore belga classe 2000 del KV Oostende. Lo scorso gennaio Bigon aveva messo sul piatto 4,5 milioni di euro, offerta declinata dal club belga, ora gli emiliani sono tornati alla carica per il giovane terzino alzando l’offerta fino a 6 milioni. La volontà è quella di chiudere in fretta per poi lanciarsi su un centrale con esperienza con il giocatore del Torino Lyanco in pole.