Serie A, Bologna-Sassuolo 3-4: succede di tutto ma la spunta De Zerbi

Bologna-Sassuolo, che rimonta nel derby

Una rimonta con i fiocchi, quella portata dai neroverdi di Roberto De Zerbi: al Dall’Ara succede proprio di tutto, con un Bologna colpevole di troppa sufficienza per un vantaggio che poteva sembrare definitivo; poi l’ultima mezz’ora regala tutto lo spettacolo di un Sassuolo che, adesso, raggiunge meritatamente il secondo posto in classifica.

Un Bologna cinico e voglioso, almeno fino all’ultima mezz’ora di gioco. Il primo gol degli uomini d Mihajlovic arriva grazie ad una bellissima azione corale che porta in rete Soriano servito magnificamente dal solito Palacio. Il pareggio, poi, di Domenico Berardi, bravo ad infilare come lui sa fare, il povero Skorupski con il classico tiro a giro di sinistro, apre le altre danze bolognesi; che prima vanno in gol con Svanberg e, nella ripresa, ci pensa Orsolini a fare tris. Sembra il preludo di una gara già vinta ed invece cambia tutto.

LEGGI ANCHE: Bologna-Sassuolo streaming gratis, dove vedere la partita

Il Sassuolo crede nella clamorosa rimonta e porta il sorpasso in 30 minuti. Le realizzazioni di Djiuricic e Caputo, con la complicità di Tomiyasu che fa gol nella porta sbagliata, chiudono definitivamente la porta in faccia alla reazione bolognese degli ultimi minuti. Il Bologna perde, lo fa malamente; il Sassuolo vince dimostrando il grande carattere della squadra di De Zerbi.

Bologna-Sassuolo: il tabellino

Bologna-Sassuolo 3-4

Marcatori: 9′ Soriano, 18′ Berardi, 39′ Svanberg, 60′ Orsolini, 64′ Djuricic, 70′ Caputo, 77′ aut. Tomiyasu

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri (64′ Mbaye), Danilo, Tomiyasu, Hickey; Schouten, Svanberg (64′ Dominguez); Orsolini, Soriano, Barrow (76′ Sansone); Palacio (76′ Santander).

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur (61′ Ayhan), Chiriches, Ferrari (90′ Peluso), Kyriakopoulos; Bourabia (61′ Raspadori), Locatelli; Berardi, Djuricic (81′ Obiang), H. Traoré (61′ Lopez); Caputo.

Ammoniti: Svanberg, Mbaye, Locatelli

Espulsi: –

Arbitro: Daniele Doveri