Array

BONUCCI SÌ, BONUCCI NO, Calciomercato Juventus: i pro e i contro dell’affare di fine luglio

BONUCCI SÌ, BONUCCI NO, Calciomercato Juventus: i pro e i contro dell’affare di fine luglio

La Juventus sta valutando con attenzione la possibilità di vedere Leonardo Bonucci tornare. Il difensore centrale sarebbe così nuovamente sotto la Mole appena dopo dodici mesi quell’addio mal digerito da tutti. Un saluto che aveva portato il pubblico a schierarsi contro il calciatore, accusato di aver tradito la maglia dopo aver promesso che pur di non andare via si sarebbe incatenato allo Stadium. La decisione poi di scegliere un club rivale e non uno all’estero ha fatto ancor più arrabbiare chi non l’avrebbe mai voluto vedere con la maglia di un’altra squadra italiana.

A Milano 12 mesi difficili

Al Milan era arrivato per “spostare gli equilibri“, come era stato lui stesso a sottolineare. In realtà ha sofferto le grandi difficoltà di una squadra che sembrava costruita alla perfezione per raggiungere grandi obiettivi, ma che dopo poco tempo vedeva arrivare l’esonero di Vincenzo Montella. Leo improvvisamente non è sembrato più quel baluardo invalicabile che avevamo visto a Torino. Non è servita nemmeno la fascia da capitano messa sul suo braccio per decisione del gruppo, per regalargli la leadership di un gruppo che in realtà non ha mai guidato.

La finale di Cardiff e il litigio con Allegri

La storia d’amore tra la Juventus e Leo Bonucci era terminata una notte di giugno di due anni fa, quando si mormora che dopo al finale di Cardiff contro il Real Madrid successe qualcosa di difficilmente accettabile da parte del gruppo. L’antefatto risale a qualche mese prima quando il centrale se la prende con Max Allegri durante una gara contro il Palermo. Urla e richiami tra i due che hanno portato alla clamorosa decisione di tenerlo fuori in tribuna contro il Porto nella gara degli ottavi di finale di Champions League.

La trattativa tra Juventus e Milan

Ogni ora cambiano le dinamiche dell’affare che dovrebbe portare al ritorno di Leonardo Bonucci alla Juventus. Si era parlato inizialmente di uno scambio con Mattia Caldara, poi anche della possibilità di veder volare verso Milano Medhi Benatia. Nelle ultime ore invece sembra cambiato tutto ancora una volta. Secondo Rai Sport Mattia Caldara andrà a giocare con la maglia del Chelsea, che è arrivato ad offrire 45 milioni di euro più bonus. E’ partita allora la proposta dei bianconeri che chiedono 20 milioni e il cartellino di Leonardo per cedere ai rossoneri il Pipita Gonzalo Higuain.

TI POTREBBE INTERESSARE

UEFA, Ceferin risponde: “Superlega? Noiosa invenzione italiana”

E' risultata prepotentemente indifferente la reazione del Presidente UEFA Alexander Ceferin riguardo l'ipotesi lanciata da alcuni club europei per un'eventuale Superlega che, ad ogni modo, vedrebbe ad oggi anche...

Calciomercato Juventus, obiettivo Real: Paratici prova lo scambio

NEWS CALCIOMERCATO JUVENTUS – La Juventus è caduta malamente in Champions League sotto i colpi di un Barcellona ben messo in campo e a tratti padrone assoluto del gioco. Il risultato finale sta stretto agli...

Il modello Sassuolo: giovane, spensierato e silenzioso

Quando si parla di Serie A viene semplice citare le squadre blasonate e piene di campioni affermati, ma tante volte si finisce per dimenticare quanto sia bello il calcio...

Juventus, Chiellini recupera. Pirlo, quanto manca Cristiano Ronaldo

Era nell'aria da più di una settimana e alla fine è arrivata: la Juventus incassa la prima sconfitta stagionale tra le mura amiche dell'Allianz Stadium e lo fa contro...