Borussia Dortmund, Haaland: “Con Jadon Sancho feeling immediato”

L'attaccante e numero 9 del Borussia Dortmund racconta in un'intervista come è arrivato nel campionato tedesco da quello austriaco e la relazione con Jadon Sancho

Erling Haaland è arrivato al Borussia Dortmund solo a gennaio 2020, segnando una tripletta nella sua partita di esordio contro l’Augsburg. È secondo nella classifica dei capocannonieri della Bundesliga, ed è di fatto l’unico che può competere con il fenomeno del Bayern Monaco Robert Lewandowski. L’attaccante appena ventenne, ha raccontato al portale americano SoccerBible come è arrivato al Borussia Dortmund dal Salisburgo: “Alla fine, dipende anche dalla tua senzazione. In quel momento, per me la scelta giusta era andare al Dortmund. E sì, la mia senzazione si è rivelata corretta. Nel prendere la scelta ho anche preso in considerazione la grande importanza alla crescita dei giovani talenti data dal club negli ultimi anni“.

Haaland
Erling Haaland, attaccante del Borussia Dortmund

Haaland: “Non ho scrupoli con me stesso”

Haaland ha anche confermato di essere estremamente rigoroso nella vita privata: sembrerebbe infatti che segua un regime alimentare volto ad aumentare le sue prestazioni fisiche. L’attaccante racconta: “Mi carico sempre di grandi aspettative, non ho scrupoli con me stesso. Voglio sempre di più, sono fatto così“. Per il compagno e coetaneo Jadon Sancho, ci sono solo parole di stima: “Dal primo secondo ci siamo subito capiti. Jadon è un calciatore fantastico, noi due insieme possiamo ottenere qualsiasi cosa“.