in

Borussia Dortmund, Moukoko: l’esordiente più giovane della Bundesliga

Il Borussia Dortmund fa la storia: Yossoufa Moukouko diventa il più giovane esordiente della Bundesliga a 16 anni

Youssoufa Moukoko, giovane attaccante del Borussia Dortmund
Youssoufa Moukoko, giovane attaccante del Borussia Dortmund

Nella scorsa estate si è parlato per mesi del modello Bayern Monaco, di quanto poco avessero speso i bavaresi per raggiungere il tetto d’Europa ma molti, forse, si sono dimenticati che il Bayern può fare questo perchè è il Bayern Monaco, la squadra più blasonata, vincente e rispettata dell’intera Germania. I modelli da cui prendere spunto sono altri: dal Lipsia al Borussia Dortmund, la Germania pullula di vivai e centri calcistici che, forse, appartengono ad un altro pianeta. Il Mondiale del 2006, in questo senso, per quanto doloroso, è stata una manna dal cielo per i tedeschi che da lì in poi hanno cercato di ristrutturare e di rivedere il loro modello di calcio, fino a quel momento troppo legato al passato.

La squadra che, forse, c’è riuscita meglio ed ha messo al centro della propria crescita il nuovo modello di calcio tedesco è il Borussia Dortmund. Da anni, prima con Klopp, fino ad arrivare a Favre, i gialloneri hanno cresciuto e coltivato talenti incredibili, Gundogan, Gotze, Lewandowski, sino ad arrivare a Sahin e al giovane bomber norvegese Erling Haaland: il fulcro della missione del club era crescere attraverso un nuovo tipo di calcio internazionale e moderno.

Youssoufa Moukoko, giovane attaccante del Borussia Dortmund
Youssoufa Moukoko, giovane attaccante del Borussia Dortmund

Borussia Dortmund, Moukouko esordio a 16 anni

Questo calcio è certamente rappresentato dalle diverse nazionalità che ci sono in squadra e dalla giovane età dei giocatori. Proprio ieri, infatti, tanto per stabilire un nuovo record, mister Favre ha buttato nella mischia il sedicenne Yousouffa Moukoko. Il prodotto del vivaio giallonero, grazie agli 5′ disputati nel 5-2 del Dortmund contro l’Hertha Berlino, è diventato il più giovane esordiente della storia della Bundesliga superando, neanche a dirlo, un ex Borussia Dormtund come Nuri Sahin.

Nella pianura della Ruhr si continua a fare la storia con le nuove generazioni e con giocatori sempre più internazionali. Il futuro promette grandi cose e i tifosi del Borussia possono veramente sognare in grande, nonostante la giovane età dei loro beniamini.

Romelu Lukaku, attaccante dell'Inter e Andrea Belotti, attaccante del Torino

Inter-Torino, Lukaku-Belotti: sfida fra bomber

Ferreira Carrasco, centrocampista dell'Atletico Madrid

Liga, Atletico batte Barcellona: Pique ko, Real Madrid rimontato