in

Borussia Mönchengladbach, mistero Thuram: il francese vorrebbe partire

Il talento francese Thuram non sembra essere più indispensabile per le sorti del Borussia Mönchengladbach e complice un contratto in scadenza nel 2023, starebbe pensando seriamente di partire

Marcus Thuram, attaccante del Borussia Monchengladbach
Marcus Thuram, attaccante del Borussia Monchengladbach

In casa Borussia Mönchengladbach ci si interroga sul rendimento di Marcus Thuram. L’attaccante francese, figlio del conosciutissimo Lilian Thuram, è sbarcato in Germania nell’estate del 2019 dopo un ottimo biennio al Guingamp, dove riuscì a convincere i dirigenti del club tedesco, a spendere per lui ben 9 milioni di euro. L’avventura in maglia Die Fohlen almeno per quanto concerne le prime due stagioni, si è rivelata tutto sommato positiva, con il classe ’97 che è riuscito a mettere insieme 60 presenze e ben 18 gol, prestazioni che convinsero Beppe Marotta a cercare di portarlo all’Inter con un’offerta di ben 25 milioni di euro recapitata al club della Land della Renania Settentrionale-Vestfalia.

Le sue prestazioni, convinsero anche il CT della Francia Didier Deschamps a garantirgli un posto ad EURO 2020 con la maglia dei Campioni del Mondo. Il rientro post competizione europea non è stato all’altezza delle aspettative. Complice un infortunio che ha costretto il giovane talento ai box e alcune prestazioni insufficienti, pian piano è stato messo ai margini del tecnico Adolf Hütter che non lo considera un elemento indispensabile. Visto il suo contratto in scadenza nel 2023, qualche club potrebbe approfittare del momentaneo non brillante del giocatore e riuscire ad accaparrarsi uno dei talenti più interessanti dell’intero panorama calcistico europeo ad un prezzo ragionevole.