in ,

Brasile, al posto dei tifosi arrivano i dj

Brasile, il Maracanà sarà un grande ospedale provvisorio
Brasile, il Maracanà sarà un grande ospedale provvisorio

Molti club brasiliani, al seguito della chiusura degli stadi ai tifosi, hanno deciso di assumere dei dj per ovviare al silenzio in cui le partite vengono giocate a seguito della pandemia di Coronavirus. Ogni squadra sta assumendo un dj che diffonde la musica durante le partite casalinghe. Ad esempio, Franklin Scheleger, è stato impiegato in questa nuova attività dalla Fluminense dopo aver animato alcune serate del club calcistico. Il ventinovenne ha raccontato all’agenzia AFP cosa significhi fare il dj allo Stadio Maracaná durante una partita: “La parte difficile è riuscire ad ottenere le reazioni giuste“. Sostituire il famoso e appassionato tifo calcistico sudamericano, chiamato anche “torcida“, è infatti una vera e propria sfida.

felipe melo
Felipe Melo, centrocampista del Palmeiras

Una canzone per ogni fase del gioco

Scheleger racconta di essere lui stesso un appassionato di calcio, e che questo lo ha aiutato non poco in questa nuova sfida: “Sto rappresentando la mia squadra del cuore e questa è un’emozione indescrivibile. Essendo già stato molte volte allo stadio, so bene che i tifosi hanno un coro diverso per ogni fase del gioco, ed è così che io lavoro durante le partite“.

Marcos Costi, che invece lavora per il Palmeiras allo Stadio Allianz Parque di San Paolo, vede la presenza dei dj come un evoluzione naturale: “In Europa, dove il calcio è nato prima, hanno utilizzato musica elettronica-meccanica per sopperire alla mancanza di pubblico. Diciamo che per me la presenza dei dj negli stadi è un evoluzione naturale, un qualcosa di già previsto. Mi sento un privilegiato per essere praticamente l’unico spettatore delle partite, ma allo stesso tempo, credetemi, una gara calcistica senza tifosi è una delle cose più tristi che si riescano ad immaginare“.

Vota Articolo

749 points
Upvote Downvote
Pierre Gasly

Formula 1, Gasly trionfa nel Gp di Monza: 7º Hamilton, Ferrari no comment

Calciomercato Milan, Maldini ci riprova: altro sgambetto all'Inter

Calciomercato Milan, Maldini ci riprova: altro sgambetto all’Inter