in

Bruno Fernandes, numeri da sogno: nessuno come lui nello United

Bruno Fernandes, centrocampista del Manchester United
Bruno Fernandes, centrocampista del Manchester United

Il portoghese Bruno Fernandes è un pilastro del Manchester United di Solskjaer, mattatore dei Red Devils in campionato e già decisivo nei sedicesimi di Europa League. Numeri da capogiro in stagione, che lo rendono uno dei calciatori più decisivi in circolazione

Il Manchester United ha strapazzato la Real Sociedad per 4-0 nei sedicesimi di Europa League. Leggendo il tabellino dei marcatori, i primi due slot sono occupati in maniera incredibilmente prevedibile da Bruno Fernandes. Il portoghese ha messo a segno una doppietta a cavallo dei due tempi che ha indirizzato la gara in maniera decisiva, fino al poker finale. Il suo bilancio con la metà rossa di Manchester ha raggiunto un picco spaventoso, non di certo pronosticabile al momento del suo ingaggio un anno fa.

Bruno Fernandes, infatti, non ha eguali negli ultimi difficili anni del Manchester United e con i gol di ieri ha toccato la vetta delle 21 reti segnate in questa stagione. Un anno dopo, il portoghese spaventa la concorrenza: è coinvolto in 52 dei 58 gol segnati dai Red Devils da febbraio 2020, data del suo esordio.

Bruno Fernandes
Bruno Fernandes, giocatore del Manchester United

Bruno Fernandes, oro United: numeri da attaccante

I numeri di Bruno Fernandes con il Manchester United sono da capogiro, per uno che di professione fa il centrocampista e non il terminale offensivo. Dei 52 gol in cui è interessato da quando è sbarcato in Inghilterra, ben 33 sono stati segnati da lui direttamente e in 19 occasioni ha fornito ad un compagno l’assist decisivo. Attualmente, sono pochi in Europa i calciatori così determinanti e in grado di dividere le partite in un prima e un dopo. Ai numeri da attaccante dell’ex Novara ed Udinese contribuisce anche la freddezza dimostrata dal dischetto in diverse occasioni, ma soprattutto il suo tiro da fuori e la capacità d’inserimento.

Se la Premier League sta riscoprendo il piacere del ruolo del trequartista, lo deve a Bruno Fernandes ed altri suoi similisu tutti Maddison del Leicester – che stanno riposizionando la qualità prima di tutto il resto. Il Manchester United sogna grazie ai gol del portoghese, punta la seconda Europa League della sua storia ed una rimonta ai limiti dell’impossibile in campionato.

Arthur, centrocampista della Juventus

Juventus, buone notizie per Arthur e Chiellini

Franck Ribery, attaccante della Fiorentina

Fiorentina-Spezia, Italiano a caccia di conferme: Ribery out