in

Bundesliga, 8° giornata: Bayern, Lipsia e Dortmund per la vetta. Union e Leverkusen per rimanere in scia

Lewandowski attaccante del Bayern Monaco
Lewandowski attaccante del Bayern Monaco

Al termine di una settimana ricca di gare internazionali dovute a una sosta dedicata per gran parte ad amichevoli e impegni di Nations League per le nazionali europee e non solo, tutti i campionati si apprestano a riprendere. Tra di essi compare anche l’importantissima Bundesliga, che in Germania ad oggi vede ripetersi in vetta lo scontro tra le tre migliori dell’interno palcoscenico nazionale, ovvero: Bayern Monaco, Lipsia e Borussia Dortmund. Tutte e tre si ritrovano rinchiuse nell’arco di tre punti. Ma, gli equilibri potranno esser rotti parzialmente dall’ottavo turno, che dovrà disputarsi tra sabato e domenica.

Cinque gli anticipi del sabato di Bundesliga

Come da tradizione delle ultime stagioni in terra tedesca, le gare in massima serie del sabato delle 15:30 saranno ben cinque. Patendo per ordine, la prima vedrà i campioni in carica e campioni d’Europa del Bayern Monaco affrontare un Werder Brema in grande rispolvero nell’attuale stagione. I padroni di casa come detto in precedenza presidiano la vetta con 18 punti, quest’ultimi derivati da sei vittorie e una sola sconfitta; pur nonostante, essi arrivano da una striscia di 10 vittorie consecutive tra campionato e coppe.

Gli ospiti, invece, dopo aver avuto un buon inizio hanno smosso poco la classifica negli ultimi turni, centrando quattro pareggi di seguito. Ma, rimanendo nelle zone alte, per il Bayern Leverkusen la sfida di domani contro la modesta compagine del Bielefeld risulterà cruciale per confermarsi ai vertici della Bundesliga. Difatti, dopo sette gare si ritrovano in quarta posizione con 15 punti a pari merito con il Dortmund. Ad oggi assieme al Wolfsburg è l’unica formazione imbattuta, grazie a quattro vittorie e tre pareggi. Gli avversari al contrario, si ritrovano alla quart’ultima posizione della graduatoria con all’attivo soli quattro punti.

Marcus Thuram, attaccante del Borussia Monchengladbach
Marcus Thuram, attaccante del Borussia Monchengladbach

M’gladbach, dopo l’Europa tocca al campionato

Il Borussia M’gladbach dopo l’ottimo rendimento in campo europeo è chiamato a far bene in terra propria. L’impegno contro l’Augsburg sarà un buon banco di prova per tentare di riavvicinarsi alle zone privilegiate. A separare le due formazioni che si scontreranno vi è un solo punto, dal momento in cui i primi hanno all’attivo 11 punti, grazie a tre vittorie, due pareggi e due sconfitte. Entrambi dono reduci da una sconfitta, con gli ospiti che hanno subito un sonoro 0-3 nell’ultimo turno contro l’Herta Berlino.

LEGGI ANCHE  Stoccarda-Bayern Monaco streaming gratis: la diretta live Hesgoal

Schalke 04-Wolfsburg e Stoccarda-Hoffenheim

Segue poi il match tra Schalke 04 e Wolfsburg: in tempi remoti questa sfida rappresentava uno dei match di maggiore rilievo, ad oggi invece per gli ospiti si tratterebbe di una ghiotta opportunità per aumentare lo score momentaneo. Essi si trovano in fascia europea con 11 punti annoverati in sette gare, i padroni di casa di domani invece presiedono la penultima posizione al netto dei loro soli tre punti, frutto di tre pareggi e quattro sconfitte.

L'Hoffenheim asfalta il Bayern Monaco 4-1
Nella foto: L’Hoffenheim asfalta il Bayern Monaco 4-1

Pone fine al ciclo dei match delle 15:30 la gara della metà classifica che mette difronte Stoccarda ottavo a 10 punti, e Hoffenheim tredicesimo con tre lunghezze in meno. I primi arrivano da una striscia sei risultati utili consecutivi andatasi a creare in seguito a tre vittorie ed altrettanti pareggi, mentre i biancoblù arrivano da un solo pareggio nelle ultime cinque uscite in campionato.

Eintracht Frankfurt-Lipsia e Herta Berlino-Borussia Dortmund

Il match delle 18:30 vedrà affrontarsi l’Eintracht Frankfurt e il Lipsia, in una gara che nonostante la distanza in graduatoria considerevole tra le due, potrebbe rivelarsi spumeggiante. Da un lato i secondi in classifica con 16 punti, i quali fino ad oggi hanno perso in una sola occasione; da quello opposto un avversario che anch’esso ha perso in una sola gara di campionato, vincendone due e pareggiando le restanti quattro. Chiude la giornata di sabato il match tra Herta Berlino e Borussia Dortmund. Otto i punti che distanziano i due sodalizi, con i gli uomini di Favre che prima di uscire sconfitti dal big match contro il Bayer Monaco arrivavano da quattro vittorie di seguito. Al contrario, l’Herta dopo quattro sconfitte consecutive è tornato a sorridere nelle ultime due giornate con un pareggio e una vittoria.

LEGGI ANCHE  Calciomercato, i migliori calciatori in scadenza: da Balotelli a Milik, quante occasioni a gennaio!
Erling Haaland attaccante del Borussia Dortmund. La Juventus ci pensa
Erling Haaland attaccante del Borussia Dortmund

La domenica di Bundesliga

La domenica di Bundesliga alle ore 15:30 si apre con la gara in chiave salvezza tra il Friburgo e il Mainz. I bianconeri ad oggi in quattordicesima posizione, hanno accumulato sei punti in virtù di una vittoria e tre pareggi. Al contrario, gli avversari oltre che fanalino di coda, vanta un solo punto in sette gare, ottenuto nell’ultima giornata contro lo Schalke. Questi ultimi hanno subito 20 gol nel primo scorcio di campionato, e per i padroni di casa potrebbe essere l’occasione di allungare sulle dirette concorrenti.

Jean-Kévin Augustin, centrocampista del Nantes
Jean-Kévin Augustin, centrocampista del Nantes

A chiudere il turno saranno due compagini con un rendimento diametralmente opposto. L’Union Berlino, sorpresa del campionato, militante in quinta posizione grazie ai suoi 12 punti (tre vittorie, tre pareggi e una sconfitta), sarà ospite di un Colonia in gravi condizioni. Quest’ultimi vantano tre soli punti in classifica e fino ad oggi non hanno mai, vinto, riuscendo a racimolare punteggio grazie a dei pareggi. Entrambe sono reduci da un risultato positivo.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Vota Articolo

349 points
Upvote Downvote
Champions League, Real Madrid supera 3-2 l'Inter nella gara d'andata @imagephotoagency

Villareal-Real Madrid: Zidane cerca il riscatto contro Emery

Carlo Ancelotti, allenatore dell'Everton

Calciomercato Juventus, Ancelotti sbotta: per Isco strada libera a Madrid