Lewandowski attaccante del Bayern Monaco
in

Bundesliga, i verdetti dell’ultima giornata

Si chiude la Bundesliga 2020/21. Ecco i verdetti della stagione.

Oggi si è conclusa la Bundesliga, che già aveva visto trionfare il Bayern Monaco ma altri verdetti sono arrivati. La squadra bavarese mette ancora più l’accento sul campionato vinto, portando a casa il risultato con l’Augsburg per 5 a 2. Una partita dalle molte emozioni, complice anche l’addio ad alcuni veterani come Alaba, Boateng, Javi Martinez e il tecnico Flick. Il match ha permesso anche a Robert Lewandowski di battere il record di Gerd Muller e arrivare alla cifra di 41 reti messe a segno in un solo campionato.

Un zona Europa va in Conference League l’Union Berlin grazie alla rete al 92′ di Max Kruse contro il Lipsia che ha fissato il risultato sul 2 a 1. Il Borussia si conferma terzo proprio dietro il Lipsia dopo aver battuto il Bayer Leverkusen per 3 a 1 grazie alla doppietta del solito Haaland e al gol di Marco Reus. Il Leverkusen giocherà comunque in Europa League insieme all’Eintracht Frankfurt che batte con lo stesso risultato il Friburgo.

La bagarre per non retrocedere in Zweite Liga ha visto prevalere il Colonia che vince in casa contro il già retrocesso Schalke e condanna il Werder Brema alla retrocessione dopo 41 anni. Per la squadra allenata da Thomas Schaaf fatale la sconfitta in casa per 4 a 2 contro il Borussia Moenchengladbach.

Bundesliga, risultati 34ª giornata

Bayern Monaco-Augsburg 5-2

Borussia Dortmund-Bayer Leverkusen 3-1

Hoffenheim-Hertha Berlino 2-1

Wolfsburg-Mainz 2-3

Eintracht Francoforte-Friburgo 3-1

Union Berlino-Lipsia 2-1

Colonia-Schalke 1-0

Werder Brema-Borussia Mönchengladbach 2-4

Stoccarda-Arminia Bielefeld 0-2