in

Cagliari-Bologna, Altare: “Un’emozione essere qui, ma testa alla gara”

Nel prepartita della sfida del campionato di Serie A tra Cagliari e Bologna, il giovane difensore rossoblù, Giorgio Altare, ha rilasciato delle dichiarazioni

Giorgio altare - Difensore Cagliari
Giorgio altare - Difensore Cagliari

Alle 20.45 di questa sera, all’Unipol Domus scenderanno in campo Cagliari e Bologna per il match valido per il posticipo della ventunesima giornata di Serie A. Una sfida molto importante per i rossoblù, che vogliono dare continuità alla vittoria contro la Sampdoria e cercare di togliersi dalla zona retrocessione. Il difensore dei sardi, Giorgio Altare, in particolare, è intervenuto nel prepartita ai microfoni di DAZN, dove ha commentato la sua seconda titolarità consecutiva: “È stato veramente bello poterci ritrovare io e Lovato a giocare contro la Sampdoria e siamo molto contenti di poter dare il nostro contributo, nonostante la giovane età. Vogliamo continuare per la nostra strada”.

Altare, poi, ha anche parlato dell’emozione provata nel poter vestire la maglia del Cagliari, oltre che spiegare l’importanza della partita di questa sera: “Per me è indescrivibile anche poter essere qui a parlare in televisione e sicuramente è una cosa che racconterò ai miei figli. Anche nella scorsa partita ero molto emozionato, perché è bello poter essere qui, ma ora bisogna concentrarsi su questo match, che è una sfida importante”.