Cagliari, Di Francesco: “Così non va, speriamo nel calciomercato”

Eusebio Di Francesco, allenatore del Cagliari
Eusebio Di Francesco, allenatore del Cagliari

Parla Eusebio Di Francesco, arrivato sulla panchina del Cagliari in sostituzione di Walter Zenga in questa stagione, non nasconde l’insoddisfazione per la sconfitta rimediata oggi contro la Lazio e hai microfoni di Sky ammette: “Non siamo partiti bene, nel primo tempo ci siamo troppo schiacciati. Nella ripresa con più aggressività abbiamo messo un po’ alle corde la Lazio, dovevamo sfruttare meglio le occasioni avute. Bisogna anche dire che giocare contro la Lazio non è facile, gioca con gli stessi interpreti da tanto mentre noi siamo in un percorso di crescita“.

SUL MERCATO – “Se siamo alla ricerca di giocatori sul mercato, un motivo c’è. La squadra va migliorata per qualità e personalità in campo. Alcune partite vanno interpretate in un certo modo, ci sono tanti ragazzi giovani e altri che vengono dall’estero. Abbiamo poche alternative in avanti, su questo dobbiamo lavorare. Quando giochi contro queste corazzate, devi avere anche un pizzico di fortuna. Ognuno di noi cerca di mettere i giocatori nelle posizioni migliori, ma farlo velocemente in questo momento rimane difficile perché abbiamo ancora poca preparazione. Questa però non deve essere una scusante, anche io devo essere più bravo a trovare soluzioni per far rendere al meglio alla squadra“.

SERVE UN CENTROCAMPISTA –  “Trovare giocatori importanti in quel ruolo è difficile. Uno bravo se l’è preso il Milan, Tonali in futuro esprimerà al meglio quel ruolo. Non ho il prosciutto sugli occhi e non voglio darmi la zappa sui piedi, vedrò se modificare l’assetto qualora non ci saranno giocatori adatti, non voglio imporre il mio gioco sui ragazzi. Ci sono state anche cose positive all’interno di questa gara, non dobbiamo basarci solo sui risultati negativi“.

Vota Articolo

749 points
Upvote Downvote
Simone Inzaghi, allenatore della Lazio

Lazio, Simone Inzaghi: “Abbiamo vinto grazie al sacrificio di tutti. Rinnovo di contratto?…”

Ausilio, dirigente dell'Inter

Inter, Ausilio: “Offerta del Tottenham per Skriniar”