in

Cagliari, Giulini sentenzia: “Situazione preoccupante, probabile stop del campionato”

Tommaso Giulini
Db Parma 15/09/2019 - campionato di calcio serie A / Parma-Cagliari / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Tommaso Giulini

Tommaso Giulini, presidente del Cagliari, intervistato a La Repubblica parla così della crisi finanziaria dei club di Serie A legata alla pandemia da Covid-19: “Ci sono davvero dei club super indebitati, il governo deve fare qualcosa, non ci sostiene e c’è il rischio he faccia scappare dall’Italia imprenditori seri che vogliono investire denaro nel nostro calcio. Ha preso delle scelte sbagliate secondo me, non ha dato garanzie per la riapertura degli stadi ad agosto, ha gestito male la situazione emergenziale del calcio negli ultimi periodi.

La preoccupazione del presidente della FIGC Gravina dovrebbe essere quella di riaprire gli stadi il prima possibile per il bene di tutto il sistema, non quello di pensare a cosa farà la nostra Nazionale all’Europeo. A questo ci penseranno giustamente gli altri. Lui è un dirigente del nostro calcio e deve risolvere questo problema“. Il presidente poi aggiunge “Se non cambia la situazione, dobbiamo avere il coraggio, la determinazione di stoppare il campionato e non scendere in campo per la prima giornata di Serie A“.

Sullo stesso argomento
Cagliari, Godin al passo d'addio: è vicino al Besiktas