in

Cagliari, la difesa cambia pelle: il punto su acquisti e cessioni

Dopo la retrocessione sfiorata nelle battute finali della scorsa stagione, il Cagliari di Leonardo Semplice vuole dimenticare i fantasmi del passato. Cancellare i brutti ricordi, però, passa dalla rivoluzione di una rosa non all’altezza

Leonardo Semplici, tecnico del Cagliari
Leonardo Semplici, tecnico del Cagliari

Il Cagliari vuole mettersi alle spalle la deludente stagione da poco conclusasi. Il primo passo è quello di regalare a Leonardo Semplici una squadra che abbia il suo punto di forza nella difesa. In testa alla lista dei sacrificabili Diego Godin, il cui ingaggio pesa sulle finanze del club. A tenere banco la volontà del giocatore, che in Sardegna ha trovato la sua isola felice. Altrettanto certa la cessione di Walukiewicz, con la dirigenza che punta alla formula del titolo definitivo. Sul fronte acquisti, invece, i nomi più caldi sono quelli di Kevin Bonifazi e Radu Drăgușin: per entrambi pesano le decisioni dei rispettivi club, ma Semplici vorrebbe puntare su di loro per la stagione del riscatto.

Sullo stesso argomento
Inter e Nandez più vicini: lunedì si chiude