• Ligue1
Home Ligue 1 Paris Saint-Germain Calciomercato, Buffon può andare davvero ovunque: Tokyo 2020 nel mirino

Calciomercato, Buffon può andare davvero ovunque: Tokyo 2020 nel mirino

Buffon punta Tokyo 2020, ma ha bisogno di una stagione da protagonista. Il portiere di Germania 2006 può andare ovunque: ci sono club pronti a ingaggiarlo

CALCIOMERCATO – Quarantun’anni e non sentirli affatto. Buffon cerca nuove sfide dopo la parentesi Paris Saint-Germain con cui non è mai scoccata la scintilla. Il portiere può andare ovunque, gli basterebbe alzare la cornetta. Ma andiamo con ordine: Gianluigi Buffon ha le olimpiadi di Tokyo 2020 nel mirino, ma per essere convocato in nazionale deve convincere il c.t. Mancini di essere ancora all’altezza di difendere la porta dell’Italia.

Ultimo tango a Tokyo, Buffon coglierà l’occasione?

BUFFON – Le possibilità per Buffon sono due: smettere o continuare. Tuttavia, conoscendo la sua tenacia e volontà, è difficile immaginare che appenda i guantoni al chiodo per questa stagione. Ruolo chiave in questa vicenda lo svolgono le prossime olimpiadi di Tokyo 2020 alle quali l’Italia parteciperà. Roberto Mancini potrebbe regalare infatti l’ultima passerella in Nazionale per Buffon, dato che le Olimpiadi non hanno certo la stessa carica agonistica di un mondiale FIFA. D’altro canto però il portiere campione del mondo avrebbe il dovere di dimostrare il suo valore, vivendo una stagione da protagonista. Cerchiamo di capire dove.

Estero o Italia: tutte le possibilità

TUTTE LE POSSIBILITÀ – Buffon può andare ovunque, o quasi. La strada per il ritorno in Serie A è tortuosa. Si parla di Parma e Atalanta: ritorno romantico o suggestione Champions. Analizziamo queste due possibilità. Per l’Atalanta Buffon può essere una figura chiave: nessuno a Bergamo ha mai giocato la Champions League. In quest’ottica Buffon potrebbe essere il condottiero, l’uomo dalle mille battaglie per giocare una Champions da protagonisti e per affiancare la crescita Gollini in quella che sarà la sua seconda stagione da protagonista in A. Parma non rappresenta altro che la nostalgia per quella che è stata la prima piazza importante per Buffon. Infatti il Parma riscatterà con ogni probabilità Sepe che nella stagione appena conclusa ha fatto molto bene, visto anche l’eccesso di portieri in casa Napoli. Dall’estero invece i nomi sono: Manchester United, Barcellona, Lione, Fenerbahçe e Fluminense. Tuttavia solo questi ultimi tre club potrebbero offrire un posto da primo portiere, il problema è che hanno poca appetibilità per un portiere abituato a calcare i più prestigiosi campi internazionali. Lo United e il Barça potrebbero farsi avanti con più decisione rispetto alla concorrenza, ma Buffon in entrambi i casi si ritroverebbe a fare il secondo portiere e lui, numero 1, vuole esserlo fino alla fine.

Loading...
Loading...

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!