lunedì, 6 Luglio 2020 - 00:09
Calcio Estero Francia PSG, una sconfitta che pesa: 2-1 contro l'ultima della classe

DIRETTORE RESPONSABILE MAURO PACETTI

SERIE A

News e Calciomercato

PSG, una sconfitta che pesa: 2-1 contro l’ultima della classe

Dijon-PSG 2-1: Mbappè e Icardi non bastano

Uno di quei risultati clamorosi, tanto da essere diventato un record. Mai nella sua storia il Dijon aveva battuto il PSG, e l’ha fatto in rimonta. La squadra di casa parte subito aggressiva: non ha nessuna intenzione di fare la vittima sacrificale, nel primo quarto d’ora della gara arriva alla conclusione più volte, senza preoccupare particolarmente Keylor Navas. Dopo il gol di Kylian Mbappè, la partita sembrava tornata nei binari giusti. E invece no, nei minuti di recupero del primo tempo, arriva il gol del pareggio con Chouiar, bravo ad arrivare per primo sul cross respinto da Navas.

Nella ripresa i padroni di casa non abbassano il proprio baricentro, anzi, continuano ad attaccare alla ricerca del gol del vantaggio. Lo trovano dopo solamente due minuti, con Cadiz che da solo fa impazzire la difesa del PSG, entra in area e beffa Keylor Navas sul suo palo, per il clamoroso vantaggio del Dijon. Un vantaggio che resiste agli assedi del PSG, che ha messo dentro anche CavaniDraxler, oltre ai già presenti in campo MbappèIcardiDi Maria, ma non c’è niente da fare. Il Dijon merita la vittoria, difendendosi benissimo, seppur soffrendo contro un avversario nettamente più forte sulla carta. Una sconfitta che non crea molti problemi alla classifica del PSG a +8 dalla seconda in classifica. Una vittoria che da morale e fiducia invece ai padroni di casa, che salgono a quota 12 punti, in diciottesima pozione.

LEGGI ANCHE

ULTIME NOTIZIE

I nostri consigli ONLINE GRATIS!

Seguici sul nostro canale Telegram, clicca qui