Liverpool-Man City, Klopp e Guardiola: “Scontro tra Titani”

Andrà in scena domenica alle 17:30 il big match di Premier League tra Liverpool e Manchester City, rispettivamente prima e seconda in campionato

Liverpool-Man City: confronto tra due differenti idee di calcio

Finalmente ci siamo, il giorno dello scontro tra le prime della classe in Premier League è arrivato. Manca poco all’incontro che avrà come scenario il mitico stadio di Anfield Road e ospiterà il Liverpool di Jurgen Klopp e il Manchester City di Pep Guardiola.

Rivalità che non si riduce al solo campo di gioco quella tra Reds e Citizens. Squadre nate dopo le rivali cittadine Everton e Manchester United con il Liverpool che fin dalla fondazione, avvenuta da una scissione interna proprio dall’Everton, che non ha mai risentito dell’essere la seconda squadra della città. Trofei su trofei, vittorie su vittorie ma con quella pecca della Premier League che manca ormai dal 1990.

Discorso diametralmente opposto per il City: nobile decaduta che dalla Premier ha toccato i bassifondi della Third Division inglese per rialzarsi con molta fatica e solo grazie ai milioni investiti dallo sceicco Mansur. In pochi anni tanti trofei, soprattutto nazionali, con quella Champions che sembra essere stregata.

La Liverpool dei Beatles contro la Manchester degli Oasis. Liverpool che di Anfield fa ancora un vanto da mostrare in Premier come in Champions. City, invece, sfoggia il modernissimo Ethiad Stadium. Tradizione contro innovazione. Klopp contro Guardiola.

Due visioni del calcio opposte ma così affascinanti: il tedesco che fa della grinta e del ritmo asfissiato, forsennato, indiavolato la caratteristica principale delle sue squadre. L’ex Barcellona con una visione offensiva, votata allo spettacolo, il tiki taka fatto di possesso e verticalizzazioni, velocità e tecnica.

Le parole di Klopp e Guardiola

In conferenza stampa i due tecnici di Liverpool e Manchester City hanno presentato il Big Match che andrà in scena ad Anfield Road. Ecco le rispettive dichiarazioni riportate da TuttoSport:

Jurgen Klopp: “Dovremo avere coraggio, non basterà solo attaccare ed essere offensivi. Sarà una grande partita tra due grandi squadre ad Anfield. Voglio che tutti siano in grandissima forma e voglio vederlo a partire dal riscaldamento pre partita, anche dai venditori di hot dog sugli spalti. Speriamo non accada quello che è successo lo scorso anno. Se a Manchester qualcuno ha paura è anche colpa nostra. Siamo tutti responsabili per quello che è accaduto. Non si può oltrepassare il limite.”

Pep Guardiola: Ederson purtroppo non ci sarà, lo sostituirà Claudio Bravo. Ha la giusta esperienza per affrontare queste sfide. Klopp ha la migliore squadra al mondo, lo scorso anno ho affrontato il miglior club da quando sono allenatore. Nonostante ciò, faremo di tutto per vincere e proveremo a farlo imponendo il nostro gioco come facciamo contro qualsiasi altra squadra.”

TI PUO' INTERESSARE
SPONSOR

Loading...
Loading...
Loading...