Home Calcio Estero Premier League Premier League, solo 1-1 tra Chelsea e Leicester: Lampard traballa

Premier League, solo 1-1 tra Chelsea e Leicester: Lampard traballa

Il Chelsea raccoglie le briciole di queste prime due giornate di Premier. Grande prova del Leicester nel secondo tempo

PREMIER LEAGUE – “Il Chelsea con Lampard ha comprato un po’ di tempo”, parola di José Mourinho. Il punto ora è: quanto tempo rimane a Lampard. Due sconfitte e un pareggio in tre partite in cui, se togliamo i primi minuti contro il Manchester United e la suggestiva sfida di Istanbul contro il Liverpool, non si è espresso certo un bel gioco. L’1-1 contro il solido Leicester, come sempre mina vagante della Premier League, è la prova provata che a Stanford Bridge qualcosa deve cambiare.

Chelsea-Leicester, un punto in due partite per Lampard: così si complica tutto

Blues sono passati subito in vantaggio al 7′ con una fiondata di Mason Mount contro cui Schmeichel poteva sinceramente fare ben poco. Dopo un quarto d’ora è ancora Mount a provarci col portiere del Leicester che stavolta para il tentativo del numero 19. Il Chelsea ha spinto, ma invano, per tutto il primo tempo: le occasioni per raddoppiare ci sono state, ma il punteggio è rimasto sull’1-0.

Al decimo minuto della ripresa Pedro esce dal campo infortunato, ma è un falso allarme: l’attaccante ha ripreso subito a correre. Al 67′ il Leicester raggiunge il pareggio con Maddison che di testa si è coordinato alla perfezione su cross di Ndidi. Al 73′ ancora occasione per le Foxes, ancora con Maddison che si è fiondato da vero opportunista su una palla vagante: il suo tiro finisce però alto. Il Leicester ha pressato molto bene in questo secondo tempo, mettendo sotto il Chelsea di Lampard che, però, in questa fase, è sembrato alle corde. Kepa all’89’ ha evitato la disfatta disinnescando un gran tiro di Tielemans e, dopo i quattro minuti di recupero, la gara è terminata sul risultato di 1-1.

Loading...

RACCOMANDATI