river plate tifosi
River Plate tifosi / borussia monchengladbach

River Plate-Boca Juniors: la finale si giocherà al Santiago Bernabeu

RIVER BOCA BERNABEU / River Plate-Boca Juniors sembra una partita destinata a non finire mai, in campo e fuori. La finale di ritorno del Superclàsico della Copa Libertadores ha finalmente un luogo e una data.

La partita si giocherà domenica 9 dicembre alle 20.30 locali allo stadio Santiago Bernabeu di Madrid. Una cornice spettacolare per una sfida eterna tra le due compagini storiche del calcio argentino.

Il Tribunale di Disciplina della Conmebol ha respinto il ricorso del presidente del Boca. Daniel Angelici aveva chiesto la vittoria a tavolino, come tutela dopo gli incidenti fuori dal Monumental. Niente da fare, la partita si giocherà.

La Federcalcio argentina ha trovato l’accordo con la Federazione spagnola, con il Real Madrid e, soprattutto, con la Fifa: allo stadio saranno ammesse entrambe le tifoserie. La buona riuscita delle trattative è stata suffragata dai buoni rapporti di Florentino Perez con i presidenti delle due squadre.

La Federazione ha accantonate le altre candidature, tra le quali quella del Barcellona, del San Paolo e dello stadio Marassi di Genova.

River Plate-Boca Juniors: i biancorossi chiedono di giocare al Monumental

RIVER PLATE MONUMENTAL / Il Boca partirà per la Spagna martedì e svolgerà gli allenamenti nel centro sportivo della nazionale spagnola. Il River, invece, sarà ospite del Real Madrid, nel proprio centro sportivo.

La Conmebol ha multato la società biancorossa dopo la  sassaiola avvenuta nei pressi del Monumental: due giornate a porte chiuse nella prossima stagione per il Rivere e 400mila dollari. Sicuramente una brutta botta per il numero uno dei Los Milionarios, Rodrigo D’Onofrio.

La società ha diramato un comunicato ufficiale nel quale si appella contro le sanzioni inflitte dalla Federazione, chiedendo che la gara di ritorno venga regolarmente disputata al Monumental. Secondo D’Onofrio, il Boca sarebbe avvantaggiato nel giocare in un campo neutro come quello di Madrid.

Questo il comunicato condiviso sui canali ufficiali del River: “Il Club Atlético River Plate informa che presenterà le proposte legali e gli appelli pertinenti in relazione a quanto è stato risolto nel giorno e nella data dalla Confederazione Calcistica Sudamericana (CONMEBOL) e dalla sua Corte di Disciplina, in relazione al cambio di sede organizzato per la partita della finale di Copa Libertadores 2018, la sanzione economica e il divieto di giocare due partite ufficiali senza il proprio pubblico“.