Morso durante il derby, Johnson come Suarez

STOKE CITY DERBY COUNT JOHNSON / Ieri sera si è svolto in Inghilterra il Derby delle Midlands. Partita terminata 2-1 per lo Stoke City. Ma la cosa più “interessante” non è stato sicuramente il risultato. Durante la partita il giocatore del Derby Count Bradley Johnson ha dato un morso al rivale Joe Allen.

Il clima ha iniziato a scaldarsi sulla fine del primo tempo, dopo l’espulsione di Peter Etebo dello Stoke, per un fallo su Richard Keogh. Johnson ha raggiunto l’arbitro per chiedere il cartellino subito dopo l’azione, ma Allen che si trovava nei paraggi, ha spinto il giocatore da dietro. In quel momento qualcosa è scattato e Johnson ha morso l’avversario. Nella prova televisiva si vede chiaramente il gesto vile e antisportivo del giocatore. Il direttore di gara non avendo visto la scena non ha preso provvedimenti a riguardo. Queste le parole dell’allenatore dello Stoke City al termine della gara: “Johnson è un bravo ragazzo, sono sicuro che non era un vero e proprio morso. Non faremo alcun reclamo”.