Calcio femminile, termina la 15ª giornata di Serie A: si impone l’Inter, risorge il Parma

La Serie A chiude il sipario della 15ª giornata di Serie A femminile, con l'Inter vince il derby, il Parma resuscita e torna a vincere

Elisa Lignoli
8 Min di lettura

SEGUICI SUI SOCIAL

La Serie A si avvicina al traguardo del girone di ritorno con le neo professioniste che scendono in campo in occasione della 15ª giornata del campionato, lasciando il countdown a -3 dallo split finale. Seppur con un panorama tendenzialmente ben definito, che vede consolidata la Roma femminile di Spugna in cima alla graduatoria con il Parma al lato opposto, le protagoniste del calcio femminile italiano hanno saputo rifilare dei colpi di scena, riaprendo la classifica e alzando la tensione in casa di alcuni club.

Roma Women - @livephotosport
Roma Women – @livephotosport

Un weekend ricco di emozioni ha condito i 5 incontri che si sono disputati tra le Women della Serie A femminile, con la Fiorentina che ha aperto le danze con il trionfo nella sfida contro il Pomigliano; a mettere un pò di pepe tre le concorrenti c’è stato il derby di Milano, vinto ancora una volta dall’Inter in modo decisivo per 4-1; seguendo gli incontri di sabato 28 gennaio abbiamo assistito al KO che la Juventus ha rifilato alla Sampdoria, risultato schiacciante ma prevedibile; chi invece ha saputo stupire, ribaltando i conti, è stato il Parma, vittorioso sul Como; a concludere la Roma, che non sbaglia neanche contro il Sassuolo.

Serie A femminile, Fiorentina-Pomigliano 2-0

Allo Stadio Piero Torrini ha preso il via la 15ª giornata del campionato, con le Women di Patrizia Panico che hanno saputo sfruttare l’onda verde dello scorso successo contro il Sassuolo, imponendosi anche contro il Pomigliano. Arrivati quasi al termine del girone di ritorno, le Viola rimangono attente ed incisive, confermandosi all’altezza di abitare i piani alti della classifica. Finisce 2-0 per le toscane, con il Pomigliano che non riesce a recuperare il danno fatto e spreca troppe occasioni preziose.

Esultanza Fiorentina femminile @livephotosport
Esultanza Fiorentina femminile @livephotosport

Le padrone di casa accolgono il Pomigliano con una formazione 4-4-2, affidando l’offensiva a Longo e Kajan, scelta azzeccata di mister Panico; infatti, è proprio l’attaccante numero 11 che riesce a rifilare una doppietta alla squadra campana, confermando la squadra a 31 punti a -2 dalla Juventus. Le Women di Carlo Sanchez si bloccano a quota 13, non troppo distanti dalla rincorsa del Como e del Sassuolo sulla scia.

Serie A femminile, Milan-Inter 1-4

Uno dei match più caldi ed entusiasmanti è stato sicuramente il derby andato in scena sabato 28 gennaio al Centro Sportivo Peppino Vismara tra Milan e Inter, uno scontro diretto con in ballo punti preziosi. Come avevano già fatto all’andata, le ragazze di Rita Guarino tornano a vincere contro le rossonere, segnando anche stavolta 4 reti; il gruppo guidato da Maurizio Ganz non ha potuto che arrendersi alla qualità di gioco delle nerazzurre, annullando l’intenzione di Piemonte di recuperare. La Beneamata preme l’acceleratore in classifica, lasciando la compagine stracittadina indietro di 4 punti.

Milan femminile @livephotosport
Milan femminile @livephotosport

Entrambe candidate alla prossima Poule Scudetto, la squadra di Rita Guarino riesce ad eccellere anche nel derby valevole per la 15ª giornata del campionato, lasciandosi avanti solo 10 punti dalla vetta; l’Inter si è imposta grazie alla rete di Santi, che porta avanti la squadra al 3′, poi ha messo la doppia firma Chawinga, annullando le speranze di Piemonte di rimontare, fino a chiudere i conti con il 4-1 ad opera di Karchouni. Termina 4-1 il il duello delle milanesi, un risultato duro da digerire per il gruppo di Maurizio Ganz.

Serie A femminile, Juventus-Sampdoria 5-0

Nella lista degli appuntamenti in programma della Serie A femminile si è visto l’ennesimo successo della Juventus femminile, la squadra di Joe Montemurro che sfrutta il vantaggio casalingo per intraprendere la strada della continuità. La Sampdoria non può che recriminare, finendo sul filo del rasoio a solo una lunghezza di vantaggio dal Parma ultimo in classifica. Termina con un rocambolesco 5-0 la 15ª battaglia delle bianconere, seconde in classifica e con una grande voglia di raggiungere la vetta per confermarsi Campionesse d’Italia.

Esultanza della Juventus Women @livephotosport
Esultanza della Juventus Women @livephotosport

Quello andato in scena a Center Vinovo è stato un vero e proprio dominio dall’inizio alla fine della partita, con la Juventus che è riuscita ad imporsi in modo decisivo prima con Cantore al 17′, poi con la doppietta di Girelli e con infine la firma di Caruso, senza modo spazio alle blucerchiate di reagire. La squadra di Cincotta non è mai riuscita a trovare la bussola in campo, cadendo per 5-0 e mettendo a rischio la permanenza nella massima serie di calcio italiano.

Serie A femminile, Parma-Como 1-0

Uno dei match più densi di adrenalina è quello che ha coinvolto due delle squadre abitanti dei fondali della Serie A; 90 minuti vissuti in modo passionale e battagliero dall’inizio alla fine, la gara tra Parma-Como ha fatto battere i cuori di tutti gli appassionati del calcio femminile. La squadra di Panico, il tecnico emiliano sostituito in panchina dal vice Giannetti, è tornato a vincere dopo 13 partite a secco, recuperando punti cruciali in vista dello split salvezza, che avverrà attraverso la divisione delle 10 squadre in due gruppi. Mancano 3 incontri alla resa dei conti finali e le emiliane proveranno a giocarsela fino in fondo, scombussolando all’ultimo le carte in classifica.

Como Women @livephotosport
Como Women @livephotosport

Le padrone di casa sono riuscite nell’impresa grazie alla rete dell’attaccante Corbin, che dà il cambio alla compagna Martinovic e porta la squadra in vantaggio per 1-0. Un esordio mozzafiato per la statunitense, che rianima un gruppo destinato al collasso. Meno entusiasmo circola invece in casa del Como Women, con le lariane che inciampano contro l’ultima in classifica mettendo in allarme la permanenza nella massima serie.

Serie A femminile, Roma-Sassuolo 5-0

A chiudere in bellezza il weekend valido per la 15ª giornata di Serie A femminile è stata la partita tra Roma femminile e Sassuolo, il match andato in scena domenica 29 gennaio nei pressi dello Stadio delle Tre Fontane. La squadra di Alessandro Spugna continua a non demordere e vuole concludere in testa anche il girone di ritorno. Un gruppo compatto e in totale sintonia, le giallorosse stanno conducendo una stagione sbalorditiva, che le vede beate a +5 dalla Juventus Women.

Roma Women - @livephotosport
Roma Women – @livephotosport

Cominciano a perdere le speranze invece le Women del Sassuolo femminile, la squadra di Gianpiero Piovani che sempre più destinata a qualificarsi nei fondali della classifica di Serie A. Le emiliane non ritrovano la vittoria dal lontano 27 novembre contro la Sampdoria, perdendosi d’animo negli incontri successivi. Mentre la Roma si gode la cima della graduatoria, le neroverdi proveranno ad uscire dalla voragine di negatività e riemergere, puntando il tutto per tutto nei prossimi match contro Inter, Como e Pomigliano.

Condividi questo articolo