martedì, 26 Maggio 2020 - 08:43
Calcio Brescia Balotelli, stoccata alla Juventus: "Sospensione Serie A? Ora che sono primi..."

Balotelli, stoccata alla Juventus: “Sospensione Serie A? Ora che sono primi…”

Mario Balotelli è tornato a parlare dell'emergenza Coronavirus, invitando tutte le persone a rimanere nelle proprie dimore e attaccando la Juventus per il recupero della 26^ giornata di Serie A

Balotelli, stoccata alla Juventus: “Sospensione Serie A? Ora che sono primi…”. Balotelli non è uno che le manda a dire. Il Super Mario nazionale aveva già espresso il suo pensiero negativo sull’imposizione dettata dalla Lega di recuperare la 26^ giornata di Serie A, facendo notare come il Coronavirus fosse un’emergenza tale da fermare il calcio in Italia. Nella giornata di oggi, l’attaccante del Brescia è tornato alla carica e lo ha fatto tramite una diretta Instagram dal profilo di Damiano Er Faina, nota personalità del web romano.

Balotelli: “State a casa o vi prendo a schiaffi! Che ci voleva per fermare il campionato? Che la Juventus tornasse prima”

Balotelli ha chiaramente incentrato il suo intervento sul Coronavirus, toccando diversi argomenti annessi: “Le persone devono capire quanto sia grave quello che sta accadendo. Il messaggio che deve passare è uno, dobbiamo rimanere a casa, perché è bello stare nella propria abitazione e se non lo fate esco io e vi prendo a schiaffi. Provo rabbia ripensando a quelle persone che mi hanno attaccato quando suggerivo di fermare tutto, ma credo che se ci fossimo mossi prima, ora magari avremmo già debellato il virus. Se in Svizzera dicono di non uscire, la gente non esce, qui invece continuiamo a trasgredire le regole e di questo passo nel 2021 staremo ancora combattendo con il Coronavirus”.

Sulla sospensione del campionato italiano, Balotelli ha aggiunto: “Per fermare la Serie A stavano aspettando che la Juventus tornasse prima in classifica. Se penso che debba ricominciare il campionato? No, a meno che non ci sia neanche più un caso. Se finisse cosi nessuno dovrebbe vincere né retrocedere e l’anno prossimo si dovrebbero promuovere solo 2 squadre dalla Serie B per giocare un torneo a 22 club”.

SEGUI LA JUVE SU INSTAGRAM

671,9k Followers
Follow

LEGGI ANCHE

LA PRIMA PAGINA

ULTIME NOTIZIE

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!