SERIE A

News e Calciomercato

Brescia, Diego Lopez: “In 10 non è facile giocare, abbiamo fatto una buona gara. Balotelli? Troppo solo”

Orfana di Joronen, Torregrossa e Tonali, il Brescia era chiamato ad un'impresa contro la Juventus. Le rondinelle finiscono ko 2-0 all'Allianz Stadium e incassano la sedicesima sconfitta stagionale. Al termine del match è stato intervistato il tecnico del Brescia Diego Lopez

L’esonero di Corini e l’approdo sulla panchina del Brescia di Diego Lopez non sembra aver cambiato le carte in tavola per le rondinelle fin qui. Il tecnico uruguaiano, dopo l’inutile pareggio casalingo raccolto contro l’Udinese, incassa la prima sconfitta contro la Juventus.

Mario Balotelli
Mario Balotelli, al centro degli atti di Razzismo nella gara contro l’Hellas Verona

I lombardi giocano una partita ordinata e provano a far male alla Juventus in contropiede, ma non creano grossi pericoli dalle parti di Szczesny. L’espulsione di Ayè complica i piani della squadra di Lopez che vanno in svantaggio proprio sul calcio di punizione che determina l’esclusione dal match dell’attaccante beninese. Nella ripresa la situazione non cambia e così il Brescia incassa la sesta sconfitta nelle ultime 9 gare.

Brescia, Diego Lopez: “Giocata una buona gara, nonostante l’espulsione”

Al termine del match dell’Allianz Stadium è stato intervistato, ai microfoni di Sky Sport, il tecnico del Brescia Diego Lopez. Ecco le sue dichiarazioni: “Per me abbiamo fatto una prestazione positiva. Giocare in 10 non è mai facile, rischi di prendere 3-4 gol e invece in difesa abbiamo tenuto bene”.

Su Balotelli: “Abbiamo avuto un’occasione con Andersen per riaprire il match, ma non l’abbiamo sfruttata. Dovevamo accompagnare meglio Balotelli in avanti. Mario l’ho visto in difficoltà, gli son arrivati pochi palloni e dobbiamo cercare di stargli più vicino, soprattutto ora che in attacco siamo in emergenza”.

Sulla prossima gara contro il Napoli: “Mancano ancora tante partite. La squadra ha fatto una prestazione importante, dobbiamo iniziare a fare risultato, ma la gara di oggi può infondere fiducia”.