Brescia-Milan 0-1, Pioli non si ferma più: decide Rebic

Il Milan espugna il Rigamonti di Brescia e centra la quarta vittoria consecutiva. La decide Rebic da subentrato, al terzo gol stagionale: Donnarumma sugli scudi, Ibrahimovic non incide

Missione compiuta per il Milan di Stefano Pioli, che batte il Brescia e centra la quarta vittoria consecutiva, avvicinandosi sempre di più alle zone alte della classifica. Partita che inizia con ritmi blandi, con il Milan che si rende pericoloso con Calhanoglu e Ibrahimovic. Alla mezz’ora si sveglia il Brescia che con Torregrossa prima e Ayé poi impegna Donnarumma, prima dell’errore colossale dello stesso Ibrahimovic a pochi passi dalla porta.

Secondo tempo che parte con l’assalto dei padroni di casa, che sprecano occasioni su occasioni, costringendo il Milan a chiudersi. Torregrossa è il mattatore dei secondi quarantacinque minuti: il bomber delle Rondinelle costringe Donnarumma agli straordinari due volte e poi segna, ma il gol del Brescia viene giustamente annullato per fuorigioco. Il Milan si sveglia e inizia a premere sull’acceleratore fino a trovare il gol del vantaggio al 72′: cross forte di Ibra, sul quale un rimpallo su Chancellor favorisce il neoentrato Rebic, che sigla comodamente il gol del vantaggio rossonero, nonché la sua terza marcatura consecutiva. Il Milan non si chiude, anzi cerca il raddoppio che arriva con Castillejo dieci minuti dopo, ma il gol dello spagnolo viene annullato per fuorigioco di Ibra. Il Brescia non si sveglia e rischia di prendere il gol del 2-0 con Theo Hernandez, ma il sinistro del francese finisce sulla traversa. Finisce così, con il Milan che prosegue la sua risalita in classifica ed il Brescia che ha molto da recriminare per le occasioni sprecate.

2,292FollowerSegui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!