SERIE A

News e Calciomercato

Torregrossa, il presente è il Brescia: il futuro tra Italia e Venezuela

Suo padre è venezuelano e ciò permetterebbe all'attaccante del Brescia Torregrossa di vestire anche la maglia della nazionale sudamericana. Il sogno, però, rimane quello di ricevere una chiamata da Roberto Mancini

Torregrossa, il presente è il Brescia: il futuro tra Italia e Venezuela. Il sogno di ogni bambino che inizia a giocare a calcio è quello di vestire la maglia della propria Nazionale. Ernesto Torregrossa, potenzialmente, potrebbe addirittura scegliere. Di cittadinanza italiana, l’attaccante del Brescia gode anche del passaporto venezuelano e ciò gli permetterebbe di esordire con la Vinotinto. Il padre di Ernesto, Lirio, è nato a Calabozo, in Venezuela, per poi trasferirsi in Italia. I primi contatti con la federazione venezuelana ci sarebbero già stati, come riportato da alcuni quotidiani sudamericani.

Torregrossa, dall’azzurro del Brescia a quello della Nazionale?

In un’intervista alla rivista Mario SanchezTorregrossa ha parlato della possibilità di giocare per il Venezuela“A oggi non ho ricevuto nessuna convocazione ufficiale dalla Federazione calcistica venezuelana. Ho letto sui giornali di un possibile interesse nei miei confronti e non posso negare che questo mi renda molto felice, ma ora tutti i miei pensieri sono sul Brescia.

Sguardo proiettato al futuro, ma piedi ben ancorati sul presente. Il gigante del Brescia, Ernesto Torregrossa, ha come unico obiettivo, dunque, la permanenza in Serie A, per lui e per il suo club. Proseguire la sua carriera nella massima serie avvicinerebbe la punta alla prima convocazione in Nazionale della sua carriera. La chiamata potrebbe giungere da lontano, ma l’intenzione – ed il sogno – rimangono quelli di vestire l’azzurro del CT Roberto Mancini.