SERIE A

News e Calciomercato
venerdì, 29 Maggio 2020 - 01:45
Calcio Cagliari Cagliari, parla Pavoletti: "Infortunio? Stavo scherzando con Cigarini, nessuna rissa"

Cagliari, parla Pavoletti: “Infortunio? Stavo scherzando con Cigarini, nessuna rissa”

Leonardo Pavoletti, sfortunatissimo attaccante del Cagliari che ha subito recentemente la seconda rottura del crociato al ginocchio sinistro, ha voluto chiarire la dinamica del suo infortunio, spazzando via le dicerie che lo volevano protagonista di una scazzottata con Cigarini 

La stagione di Leonardo Pavoletti certamente non può annoverarsi tra le più fortunate del bomber.

Leonardo Pavoletti
Leonardo Pavoletti, attaccante del Cagliari

Il centravanti del Cagliari stava praticamente contando i giorni al suo rientro in campo dopo aver faticosamente superato la rottura del crociato al ginocchio sinistro che lo aveva colpito alla prima giornata di campionato contro il Brescia. Tuttavia un secondo infortunio nella stessa zona della gamba ha recentemente bloccato di nuovo l’attaccante, sul quale si sono fatte parecchie illazioni. Alcune voci addirittura indicavano Cigarini, centrocampista del club sardo, e lo stesso Pavoletti protagonisti di una rissa furiosa che avrebbe riacutizzato il problema dell’attaccante. Nella giornata di oggi, però, il Cagliari ha voluto chiarire la situazione, organizzando una conferenza stampa nella quale entrambi i giocatori hanno potuto raccontare come effettivamente sia andata la vicenda.

Cagliari, parla Pavoletti: “Una torsione del ginocchio mi ha causato “

Il Cagliari ha indetto una conferenza stampa per debellare qualsiasi malinteso, lasciando la parola a Pavoletti e Cigarini. L’attaccante, intervenuto per primo, ha voluto spiegare le modalità del nuovo infortunio: “Stavamo uscendo dal ristorante e si scherzava con Cigarini, poi alcuni dei nostri compagni ci hanno chiamato e io mi sono voltato di scatto. Ho fatto una torsione col ginocchio sinistro e sono caduto ma all’inizio non ho sentito nulla di particolare, tanto che ho continuato la mia serata. Il giorno dopo però il ginocchio mi si è gonfiato e ho chiamato il dottore, abbiamo fatto dei controlli, ma col versamento abbiamo visto poco. Martedì sono andato in Austria e purtroppo mi hanno confermato che il legamento era di nuovo rotto. Inoltre dispiace aver letto di cose mai accadute come litigi o addirittura scazzottate”.

Poi è stato il turno di Cigarini: “Sono nel mondo del calcio da tanti anni e so quante malelingue ci sono. C’è sempre qualcuno pronto a mettere in giro certe notizie ridicole per minare la nostra compattezza, ma se siamo arrivati cosi in alto in Serie A è proprio grazie allo spirito che c’è nel nostro gruppo”.

LEGGI ANCHE

LA PRIMA PAGINA

ULTIME NOTIZIE

Seguici su Facebook

Aiutaci a crescere!